Vitello tonnato

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 20 minuti
Vitello tonnato: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il vitello tonnato è un antipasto di origine piemontese sempre molto gradito su tutte le tavole. Solitamente viene preparato con uno specifico taglio di carne (il girello di fassone) marinato nel vino bianco secco e speziato con carota, sedano, cipolla, alloro per almeno mezza giornata, poi bollito in acqua con tutta la marinata. Il piatto viene servito freddo avendo tagliato a fettine sottili ricoperte con una salsa a base di tonno sott’olio.

ThinkstockPhotos-475914740

INGREDIENTI

Per la lonza:

500 gr di lonza di vitello

½ bicchiere di vino bianco

Una carota

Una costa di sedano

Una cipolla

Per la salsa tonnata:

Una scatoletta grande di tonno

4 cucchiai di maionese

2 cucchiaini di capperi

2 cucchiaini di pasta di acciughe

PROCEDIMENTO

Iniziate a preparare la carne: mettete la carne con le verdure e il vino nella pentola a pressione e coprite il tutto con l’acqua. Fate cuocere per 20 minuti.

Mentre la carne si cuoce iniziate a preparare la salsa tonnata: inserite in un frullatore la pasta di acciughe, il tonno e i capperi e iniziate a frullare. All’ultimo unitevi la maionese e azionate di nuovo il frullatore per amalgamare il tutto.

Quando la carne sarà cotta fatela raffreddare completamente prima di affettarla (meglio se la carne la cuocete il giorno prima così risulterà meglio tagliarla) a fette molto sottili.

Disponete le fette di carne su un piatto da portata e coprite con la salsa fatta in precedenza.

Ecco a voi il piatto è pronto per essere servito.

Buon appetito!

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post