White cake con lemon curd

PREPARAZIONE: 60 minuti COTTURA: 50 minuti
DIFFICOLTA': Difficile COSTO: Medio
White cake con lemon curd
LA PREPARAZIONE

 

1

Riscaldate il forno a 180°C con le griglie al centro, imburrate due tortiere rotonde da 20cm di diametro (io 1 da 24cm) e ricoprite il fondo con dischi di carta da forno; imburrate e infarinate picchiettando per far cadere la farina in eccesso.

2

Mescolate la farina, il lievito, il sale in una ciotola capiente.

3

Nella ciotola della sbattitore elettrico (planetaria) con il gancio a foglia, lavorate il burro, i semi della vaniglia e 375 gr di zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso ( 4 minuti), raschiando le pareti della ciotola se necessario.

4

Con lo sbattitore a velocità bassa, unite gli ingredienti secchi in tre volte, alternando con il latte (iniziare e finire con gli ingredienti secchi). Raschiate le pareti della ciotola per amalgamare bene.

5

Nella ciotola pulita dello sbattitore elettrico, con il gancio a filo, sbattete gli albumi a velocità bassa, finché diventano schiumosi. Unire il cremortartaro e montare a velocità madia finché si formano ciuffi morbidi. Unite gradualmente i 60 gr di zucchero rimasti montando a velocità medio-alta finché si formano ciuffi sodi e lucidi.
Non lavorate troppo gli albumi, se sembrano cagliati e separati, la torta non si alzerà.
Mescolare 1/3 degli albumi nel composto per alleggerirlo, poi unire il resto.

6

Dividete il composto nelle tortiere preparate (1,1l ciascuna). Infornate e cuocete finché uno stuzzica denti infilato nel centro esce pulito e le torte iniziano a staccarsi dalle pareti, per circa 30/40 minuti (non cuocere troppo). Sfornare e lasciate raffreddare nelle tortiere sopra una griglia per 10 minuti. Passate una spatola angolare sui bordi per staccare le torte, estrarle dagli stampi, togliete la carta da forno e lasciate raffreddare completamente. Mettete in frigorifero per 1 ora o per tutta la notte.

7

Per il Lemon Curd
Versate l’ acqua in una ciotola e cospargete sopra la gelatina; lasciate riposare finché la gelatina si è ammorbidita e ha assorbito tutta l’ acqua, per 5 minuti.

8

Sbattete le uova e i tuorli in un pentolino dal fondo pesante. aggiungete il succo e la scorza di limone. Cuocete a fuoco medio – basso mescolando, finché è abbastanza densa da velare il dorso di un cucchiaio di legno ( si si passa il dito dovrebbe restare la scia), per 8/10 minuti.

9

Togliete dal fuoco, unire la gelatina e mescolare finché è tutta sciolta per raffreddarla un po’, per qualche minuto. Unire il burro un po’ alla volta, mescolando dopo ogni aggiunta, finché è amalgamato.

10

Filtrate la crema in una ciotola con un colino fine ( per eliminare pezzi di gelatina e uovo), schiacciandola con una spatola flessibile per ricavarne il più possibile. Appoggiate un pezzo di pellicola direttamente sulla superficie per evitare che si formi la pellicina e mettere in frigo finché è rappresa, per 2 ore almeno (o anche tutta la notte). Mescolare finché è liscia prima di usarla.

11

Assemblaggio

Farcite Tagliare la parte superiore delle torte perchè siano piane, Con un righello come guida, infilate gli stuzzicadenti tutt’ intorno alla torta, a metà del bordo. Tagliate a metà in orizzontale seguendo gli stuzzicadenti. Mettere uno strato di torta sopra della carta da forno. Stendete sopra 140 gr di Lemon Curd in uno strato uniforme. Adagiate sopra l’ altro strato di torta e ripetete con il resto della crema e degli strati. Fate rapprendere in frigorifero per 2 ore.

12

Preparate la crema Chantilly montando la panna con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia. Appena prima di servire, ricoprire la superficie e i lati della torta con uno strato uniforme di crema.
white cake

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post