Zeppole salate: la ricetta napoletana, pronte in meno di 10 minuti

0
30

Come preparare le zeppole napoletane: la ricetta napoletana facile da preparare con ingredienti super economici!

impasto zeppole salate
Come preparare le zeppole salate: la ricetta napoletana

Siete mai stati a Napoli? Se la risposta è no, beh, dovreste andarci. Almeno una volta nella vita dovete darvi l’opportunità di assaggiare tutto ciò che di buono si prepara all’ombra del Vesuvio. Dalla pizza al ragù, passando per le zeppole salate. La pasta cresciuta, per intenderci. Ecco, è proprio di questo che vogliamo parlarvi in questo articolo. La pasta cresciuta è facile da preparare, ma non tutti ne conoscono i veri segreti. Le zeppole salate sono facili da preparare, ma non solo: sono anche estremamente economiche. Alla base della ricetta ci sono solo acqua e farina. Ma vediamo bene insieme di cosa abbiamo bisogno e qual è il procedimento.

LEGGI ANCHE >> Spaghetti alla ‘puttanesca’: il piatto povero della tradizione napoletana

Come si preparano le zeppole salate: la pasta cresciuta napoletana

Come detto, è tutto molto semplice. Bisogna soltanto organizzare, innanzitutto, tutti gli ingredienti sul tavolo da lavoro. Ecco la lista completa:

  • 300 g di farina
  • 290 g di acqua
  • 5-8 g di lievito di birra fresco
  • 6 g di sale fino
  • olio per friggere

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, sciogliamo il lievito in acqua tiepida e lasciamo riposare per circa 10 minuti. Cominciamo poi a preparare la farina in una ciotola con un cratere giusto al centro (aiutatevi con un cucchiaio, sarà più semplice). Aggiungete il lievito sciolto nel cratere e cominciate, pian piano, ad impastare. Aggiungete un pizzico di sale e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo che, attenzione: non dovrà essere troppo compatto. L’impasto per le zeppole salate è liscio e sofficissimo.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI

Poi, passate alla frittura. Fate scaldare dell’olio di semi in una padella e cuocete le zeppole. Prelevate piccoli tocchetti di impasto, è bene farlo con le mani ma se non avete tutta questa manualità potete comunque aiutarvi con due cucchiai. Una volta fritte, adagiatele in una teglia ricoperta da carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, aggiungete il sale e il gioco è fatto! Servitele ancora calde.