Zeppole sarde, la ricetta di Carnevale come vuole la tradizione. Profumate e irresistibili

Le zeppole sarde sono una ricetta tradizionale della Sardegna, che si prepara a Carnevale. Vengono realizzate in pochi passi semplici

Zeppole
Zeppole-foto pixabay andreinanacca

Le zeppole sarde sono dolci buonissimi che si preparano in Sardegna da molti anni. Sono rotonde e con un buco al centro e sono ricoperte di zucchero.

Una vera delizia di pasta fritta realizzata in poco tempo e facilmente. Fa impazzire davvero tutti, grandi e piccini. Provate a farle anche voi a casa.

La ricetta è semplicissima e gli ingredienti richiesti non sono nemmeno tanti. Esistono poi tante varianti di questo dolce buonissimo.

Ingredienti e preparazione delle zeppole sarde

Vediamo come preparare le zeppole sarde facilmente e in poco tempo.

Impasto zeppole
Impasto-foto pixabay markusspiske

INGREDIENTI (10 persone)

  • 250 gr Latte Intero
  • 145 gr Uova
  • 800 gr Olio di semi d’Arachidi
  • 500 gr Farina 00
  • 100 gr Zucchero
  • 4 gr Lievito di birra Secco
  • 0,6 gr Zafferano
  • 1 Scorza di limone
  • 1 Scorza d’Arancia

PREPARAZIONE (20 minuti)

Come prima cosa, setacciare nella ciotola della planetaria la farina. Aggiungere poi il lievito di birra secco, la scorza di limone e quella di arancia e lo zafferano.

Prendere poi una ciotola a parte e sbattere leggermente le uova e poi aggiungerle agli altri ingredienti nella ciotola della planetaria.

Montare a questo punto il gancio a foglia e azionare la macchina. Versare poi a filo il latte e lavorare l’impasto a velocità media per 5 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>CheCucino per Carnevale: zeppole fritte di patate dolci all’arancia, una vera prelibatezza

Aiutandosi con un tarocco, trasferire poi l’impasto in una ciotola di vetro. Coprire poi con della pellicola trasparente e lasciar lievitare in forno spento ma con la luce accesa per 3 ore, fino al raddoppio del volume.

Passato il tempo di riposo, versare l’olio di semi in una padella dai bordi alti e farlo scaldare fino a raggiungere i 170°. Bagnare poi leggermente le mani e staccare un pezzo di impasto per formare una piccola ciambella. Metterla nell’olio e ruotarla con un cucchiaio di legno messo al centro per far mantenere la forma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Zeppole con le patate, dolci di Carnevale al profumo di limone

Impasto zeppole
Impasto-foto pixabay skitterphoto

Cuocere poi fino a quando la ciambella non diventa dorata e poi rimuoverla dalla padella con una schiumarola metterla su un vassoio foderato con la carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Continuare in questo modo fino a cuocere tutte le ciambelle e una volta pronte, spolverare con lo zucchero e servire le deliziosi frittelle.