Ziti alla genovese, una ricetta imperdibile e ricca di gusto

Gli ziti alla genovese sono un primo piatto gustosissimo, perfetto per il pranzo della domenica. Ecco come realizzarlo in pochi passi.

ziti alla genovese ricetta
Ziti alla genovese (foto di Vincenzo VAD AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli ziti alla genovese sono un primo piatto saporito e gustoso, il classico piatto della domenica da gustare in famiglia.

Un primo piatto della tradizione ricco di sapore, condito con carne di manzo e lardo, per un risultato davvero saporito e goloso.

La ricetta è lunga ma non difficile, basterà rispettare i tempi di cottura per ottenere un condimento succulento e cremoso, perfetto per un primo piatto ricco e saporito.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questo primo piatto imperdibile.

Ziti alla genovese, ingredienti e procedimento

Gli ziti alla genovese andrebbero consumati subito ma possono comunque essere conservati in frigorifero fino a 24 ore dopo la cottura.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

ziti alla genovese ricetta
Gli ziti (foto di Comugnero Silvana AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 320 g di ziti
  • 500 g di carne di manzo
  • 2 kg di cipolle
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 pezzo di lardo
  • 1 carota
  • Pecorino grattugiato q.b.
  • Alloro q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

PROCEDIMENTO (circa 280 minuti)

Per realizzare questa ricetta, per prima cosa prendiamo le cipolle, sbucciamole e affettiamole sottilmente. Mettiamole in ammollo nell’acqua per circa mezz’ora, dopodiché scoliamole e teniamo da parte.

Prendiamo una pentola capiente e al suo interno versiamo un giro d’olio; quindi, aggiungiamo la carne tagliata a pezzi, il pezzo di lardo e l’alloro.

Facciamo rosolare la carne per qualche minuto, poi sfumiamo con il vino bianco e una volta evaporato aggiungiamo la cipolla e anche la carota tagliata a dadini.

Aggiustiamo di sale e pepe, poi facciamo cuocere a fiamma bassa per 3- 4 ore, fino a che la carne non si sarà sfaldata e cotta completamente.

Quando la cottura sarà quasi ultimata, cuociamo la pasta e una volta che gli ziti saranno cotti versiamoli nella pentola con il condimento.

ziti alla genovese ricetta
Il piatto pronto da gustare (Foto di Alessio Orrù AdobeStock)

Mantechiamo per qualche altro minuto, aggiungiamo il Pecorino grattugiato e impiattiamo; quindi, portiamo in tavola i nostri ziti alla genovese e gustiamoli subito ancora ben caldi!