Zucca e patate, le polpette che non avete mai assaggiato: ottime…

Zucca e patate, le polpette che non avete mai assaggiato: ottime anche al forno!

LA PREPARAZIONE
di Francesca Simonelli

Zucca e patate, le polpette che non avete mai assaggiato: ottime anche al forno, ecco come si preparano, il procedimento passo per passo. 

Zucca patate polpette
Zucca, patate e provola, delle polpette così non le avete mai assaggiate: sono ottime anche al forno, ecco come si preparano, seguite il procedimento passo per passo

Esistono davvero tantissime varietà di polpette al mondo. Ci sono quelle ‘classiche’, che si preparano con la carne tritata e sono le più diffuse sulle nostre tavole, anche perché amatissime soprattutto dai bambini. Ma ci sono anche tante altre possibili preparazioni delle polpette, con i più svariati ingredienti all’interno. Basti pensare, ad esempio, alle polpette di melanzane, o di zucchine, o addirittura quelle fatte col tonno. Fritte, al forno o in padella, le polpette sono un piatto sempre azzeccato da mettere in tavola. Quelle che stiamo per proporvi sono un’altra ottima alternativa e vedono come ingredienti principali zucca e patate. Sane, leggere e buonissime anche al forno, sono facili da preparare: ecco di cosa avrete bisogno e qual è il procedimento passo per passo.

Zucca e patate, le polpette che non avete mai provato: ecco come si fanno, saranno ottime anche al forno!

Le polpette di zucca e patate sono davvero buonissime, ideali per una cena leggera e gustosa, ma soprattutto facile da preparare. Ecco di cosa avrete bisogno per farle:

  • Zucca
  • Patate
  • Sale
  • Provola
  • Parmigiano grattugiato
  • Pangrattato
  • Olio
  • Aglio
  • 1 Uovo
  • Farina

La prima cosa da fare è cuocere la zucca e le patate in maniera autonoma. Lessate le patate in abbondante acqua salata e poi schiacciatele; nel frattempo cuocete la zucca in padella con aglio e olio per circa 20 minuti, in modo da farla ammorbidire. Quando saranno pronte, unite le patate, la zucca, la provola a dadini in una ciotola e aggiungeteci parmigiano e pangrattato. Mescolate il tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo e denso. Poi, aiutandovi con le mani, formate le polpette. Passatele nella farina, nell’uovo e infine nuovamente nel pangrattato. A questo punto potrete scegliere di friggere le vostre polpette oppure cuocerle in forno a 190° per circa 15 minuti in una teglia con carta da forno e un filo d’olio. In entrambi i casi saranno ottime e vi faranno leccare i baffi!

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post