Zucche ripiene di quinoa, feta e pistacchi, piatto unico super gustoso

Questa ricetta è molto versatile in quanto eliminando la feta può diventare vegana a tutti gli effetti mentre se arricchita con dello speck raggiunge l’apoteosi. Vediamo come realizzarla.

Zucca ripiena con quinoa, feta e pistacchi
Zucca ripiena con quinoa, feta e pistacchi (Pinterest @ilclubdellericette.it)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Piatto unico grazie alla presenza della quinoa che regala sazietà e moltissime proteine buone. Per una versione vegana potete eliminare la feta e condire il ripieno con uno o due cucchiai di finto Parmigiano vegano che gli conferirà corposità e dolcezza.

Un’idea geniale da preparare anche in anticipo e scaldare poi nel grill per qualche minuto prima di sedersi a tavola. Vediamo come fare in pochi semplici passaggi questa ricetta che siamo sicuri piacerà a grandi e piccini, anche quelli con i palati più difficili.

Ingredienti e procedimento per le zucche ripiene di feta, quinoa e pistacchi

Anche stavolta usiamo al zucca Delicata molto più succosa e con la buccia commestibile una volta cotta. A piacimento però potete utilizzare quella che preferite o avete trovato dal fruttivendolo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Zucca ripiena con quinoa, feta e pistacchi
Pistacchi sgusciati (Alexas_Fotos by Pixabay)

INGREDIENTI

  • 4 zucche piccole
  • 200 g quinoa
  • 50 g feta
  • 50 g pistacchi
  • 2 cucchiaini di aceto di vino rosso
  • Prezzemolo fresco qb.
  • 400 ml acqua
  • 50 ml olio evo
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 45 min)

Pulire e lavare bene le zucche, tagliarle poi a metà tenendo la buccia e riporle nella lastra del forno spennellate di olio, sale e pepe. Il verso tagliato deve essere verso il basso, cuocere a forno statico per circa 20-25 min a 220° C fino a quando risulteranno tenere. Potete fare sempre la prova dello stecchino, se questo si infilza facilmente allora è il momento di estrarle dal forno.

Nel frattempo cuocere la quinoa messa a bollire in un pentolino con acqua salata leggermente. Procedere per circa 15 minuti fino a quando la quinoa avrà assorbito tutta l’acqua presente. Sciacquare e sgranare con una forchetta come fosse del cous cous.

babka salato
Zucca a pezzi (Foto di jinjireh da Pexels)

In una ciotola unire quindi la quinoa, il prezzemolo tritato al coltello, la feta sbriciolata con le mani, i pistacchi, l’olio, sale e pepe. Estrarre le zucca dal forno e riempirle con il composto negli incavi centrali.

Si possono reinserire in forno per una gratinatura finale di pochi minuti (modalità grill a 220° C) oppure servire tiepide.