Zucchero si chiude a Firenze “Inacustico 2021” ma lui pensa ad altro: “Mi stimola solo lei”

Il cantante per il suo ultimo spettacolo itinerante si è diretto a Firenze ma l’unica ossessione che aveva riguardava il cibo. Chissà che cosa aspettava di mangiare. 

Zucchero concerto Firenze voglia Ribollita video
Zucchero (Foto Instagram)

Si è chiuso ieri mercoledì 6 ottobre all’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale di Firenze l’Inacustico Tour di Zucchero “Sugar” Fornaciari. Una vera tournée in giro per alcuni degli antiteatri più belli della Penisola assieme ai fedeli musicisti Doug Pettibone e Kat Dyson.

Il cantante ha avuto modo di presentare il suo ultimo album “INACUSTICO D.O.C. & MORE”, contenente tutti i brani del disco di inediti “D.O.C.” e una selezione di grandi successi del suo repertorio che per l’occasione ha rimaneggiato in chiave acustica. Prima di arrivare a Firenze in aereo ha però confessato cosa avrebbe fatto prima del concerto, una scorpacciata che nessuno si aspettava.

Zucchero lo ha ammesso davvero, quella voglia irrefrenabile di…

Com’è nato il suo ultimi album? Nell’ultimo anno Zucchero, per accorciare la distanza con il suo pubblico che lo reclamava sul palco, ha realizzato sui social dei video live acustici,  “Canzoni (versioni speciali) per ammazzare… il tempo e il Covid-19”, poi fatte rientrare tutte nell’ultimo successo discografico.

Zucchero concerto Firenze voglia Ribollita video
Zucchero in concerto (Foto Instagram)

Nel video che ha pubblicato ieri su Instagram lo vediamo in aereo partito da Otranto direzione Firenze, è stanco dopo tutte le serate che ha trascorso in giro per l’Italia da Nord a Sud. La sua assistente lo interroga però su quello che avrebbe fatto nella città.

Firenze mi stimola Ribollita, oppure quei panini che fanno nei chioschi per strada, quelli con il Lampredotto oppure la Finocchiona. Dunque c’è la Finocchiona che ci aspetta!“.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Tommaso Zorzi provoca il suo amore. Ma lui è preso da tutt’altro

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Zucchero Sugar Fornaciari (@zuccherosugar)

Il cantante di Reggio Emilia dunque ha vissuto questa nuova ed ultima trasferta prima di tornare a casa in maniera gioviale, rincuorato anche dai succulenti piatti che avrebbe divorato prima e dopo l’esibizione sul palco.