Zucchero, quando diventa pericoloso? I 5 segnali allarmanti se ne consumi troppo

Lo zucchero è un alimento contenuto in molti cibi, farne un abuso potrebbe essere dannoso per il nostro organismo: 5 segnali da non prendere sotto gamba

Zucchero dannoso 5 segnali allarmanti
Zucchero (Foto di Myriams-Fotos da Pixabay)

Assumere troppo zucchero può essere pericoloso per il nostro organismo. Questa sostanza è contenuta in diversi alimenti che consumiamo, dai dolci al pane passando per vari snack, alcol e bevande gassate.

Non tutti sanno però che un abuso di zucchero crea una vera e propria dipendenza con conseguenti danni alla salute da non sottovalutare.

Proprio come la nicotina o le droghe danno assuefazione anche lo zucchero agisce sulle stesse aree del nostro cervello. Quindi più mangiamo alimenti zuccherini e più abbiamo bisogno di assumerne altri.

Senza contare che consumando molte quantità di questa sostanza siamo portati all’aumento di peso con conseguenti disturbi di salute e a livello estetico come l’eccessivo sovrappeso e l’obesità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Dieta e cucina, il menù ideale per chi non ha voglia di accendere i fornelli

5 segnali per capire l’eccessivo consumo di zucchero

Ci sono alcuni segnali inviati dal nostro corpo che stanno a significare un consumo eccessivo di zucchero: scopriamo quali sono.

Zucchero dannoso 5 segnali allarmanti
Persona sovrappeso (Foto di Bruno-Germany da Pixabay)

Il primo segno che può farci capire che dovremmo limitare l’uso dello zucchero nella nostra dieta è la stanchezza. Se anche dopo aver dormito bene e per il giusto tempo (7-8 ore negli adulti) ci sentiamo continuamente spossati può voler dire che ne stiamo assumendo troppo.

Lo zucchero  infatti dona al corpo una carica energetica immediata ma dopo poche è come se la cacciasse fuori dal nostro corpo, facendosi sentire sempre stanchi e assonnati.

Assumere carboidrati e zuccheri inoltre abbassa le nostre difese immunitarie e potremmo cadere spesso malati a causa di influenze o raffreddori molto frequenti.

Com’è facile pensare, il consumo eccessivo degli alimenti zuccherini provoca un aumento sostanziale del peso corporeo di qualsiasi individuo e quindi buona norma tenerlo a bada limitando le calorie assunte ogni giorno.

Più zuccheri assumiamo e maggiore sarà la produzione di insulina ma meno verrà captata dalle cellule e quindi si potrebbe incorrere nell’insorgenza di patologie gravi come il diabete di tipo 2 o mellito.

L’assunzione di zucchero si tramuta anche, come già accennato in precedenza, in una vera e propria dipendenza che ci porta a volerne consumare sempre di più. In questo caso bisognerebbe seguire un percorso di disintossicazione seguendo una dieta ipocalorica, sotto consiglio di un medico o nutrizionista.

Zucchero dannoso 5 segnali allarmanti
Hamburger (Foto di Sue Park da Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Glicemia, cosa mangiare per abbassarla. I cibi che hanno un effetto immediato

Infine fare un abuso di questo alimento potrebbe portare anche dolore ai piedi. La fascite plantare secondo alcuni medici è causata proprio dallo zucchero: il primo sintomo sono i dolori ai talloni. Si potrebbero inoltre verificare problemi anche alla pelle come l’eczema, la rosacea o l’acne.