Zucchine grigliate: come renderle irresistibili con il trucchetto della nonna

Zucchine grigliate: come renderle irresistibili con il trucchetto della nonna

LA PREPARAZIONE
di Marco

Zucchine grigliate, il contorno tipico dell’estate: come renderle irresistibili con un piccolo trucchetto della nonna

Zucchine grigliate
Come cucinare le zucchine grigliate per renderle più buone

Le zucchine grigliate in estate diventano quasi d’obbligo come contorno alle nostre pietanze, soprattutto a cena. In genere, quando la temperatura è alta, si tende a mangiare fuori, in giardino oppure in terrazza e si può cogliere l’occasione per organizzare qualche grigliata di carne. Ecco, in quel caso, sulla griglia non manca mai anche qualche zucchina, che si cuoce velocemente e regala un gusto davvero ineguagliabile. Si possono servire impiattate, come contorno, oppure si possono mettere in un panino con l’hamburger. Insomma, sono davvero molto ‘duttili’ ed hanno un sapore unico. Ci sono, però, degli accorgimenti da fare quando le andiamo a grigliare per renderle ancor più saporite. Dei piccoli trucchetti della nonna di cui vi vogliamo parlare in questo articolo.

Zucchine grigliate: come renderle irresistibili con un piccolo trucchetto

Le zucchine grigliate sono un contorno molto buono. In estate sono più che indicate per ogni piatto che decidiamo di portare a tavola, dalla carne al pesce fino ai latticini. Accompagnano benissimo ogni pietanza. Ma c’è un modo, anzi, tanti piccoli metodi per renderle ancor più buone. Volete sapere come fare?

Beh, innanzitutto dobbiamo privarle dell’acqua di vegetazione e, pertanto, dobbiamo creare una specie di ‘pressa’. Mettiamole in un colapasta e sopra mettiamoci un piatto con dell’acqua che faccia la dovuta pressione. Teniamole lì almeno 30 minuti. Intanto, cominciamo a preparare il condimento: facciamo cuocere per appena un minuto un po’ di olio extravergine d’oliva e aggiungiamoci, poi, un po’ d’aglio tagliato a pezzetti piccolissimi. Attenzione: devono essere davvero molto piccoli altrimenti finiranno per disgustarci. Aggiungiamoci un po’ di peperoncino (meglio se in polvere, si trova al supermercato già confezionato) e un po’ di origano. A questo punto, saranno trascorsi i 30 minuti? Con della carta assorbente o un canovaccio togliamo gli ultimi residui di acqua dalle zucchine e poi procediamo con la cottura alla griglia. Quando saranno pronte, conciamole con il nostro condimento. Vedrete che squisitezza!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post