Zucchine in pastella: il trucco per renderle ancora più leggere

Zucchine in pastella: il trucco per renderle ancora più leggere

LA PREPARAZIONE
di Marco

Zucchine in pastella: il trucco infallibile per renderle ancora più leggere. Ecco come fare, è molto semplice

zucchine pastella
Zucchine in pastella: il trucco

Le zucchine sono sicuramente tra gli ortaggi che contengono la maggior quantità di proprietà benefiche in generale. Sì, perché sono drenanti e contengono pochissime calorie, tra le altre cose. E, effettivamente, sono buonissime! E’ per questo che in tanti le scelgono per un pasto semplice, veloce e soprattutto all’insegna del benessere fisico. Di solito, le facciamo fritte o grigliate, ma in quest’articolo vi parleremo di una succulenta variante del piatto a cui siamo abituati a mangiare soprattutto come contorno. Questa volta, infatti, useremo la pastella. Per chi non sapesse nemmeno di cosa stiamo parlando, tranquilli: adesso vi spiegheremo quali ingredienti occorrono e qual è il procedimento per preparare questa prelibatezza per la quali tutti impazziranno a tavola.

Come preparare le zucchine fritte in pastella

Per prima cosa dobbiamo lavare per bene le zucchine: poi, le tagliamo a bastoncini. Vanno bene anche a fettine, fate lavorare la creatività. Ecco, questo è il momento della famosa pastella: mettete in una ciotola la farina, il latte e l’uovo e aggiungete sale e pepe. Cominciate a mescolare e noterete che pian piano si formerà un impasto denso e morbido. A questo punto, non dovete fare altro che immergervi le zucchine e dopo passarle in una padella antiaderente con olio per frittura bollente. Quando avranno raggiunto un colorito dorato, toglietele dalla pentola ed adagiatele su un piatto ricoperto con un panno assorbente. E’ questo un passaggio molto importante perché vi permetterà di assorbire tutto l’olio in eccesso: fidatevi, così la zucchina avrà tutt’altro sapore e risulterà, anche se fritta, molto leggera ed ideale da consumare a cena. Un piccolo trucchetto, infine: per la pastella utilizzate dell’acqua frizzante fredda. Così, risulterà molto più leggera perché all’interno si creeranno delle bolle d’aria. Per averla ancora più soffice e leggera, si può sostituire il latte o l’acqua con la birra. Provateci e non ve ne pentirete!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post