Zucchine: trucchi e consigli per averle sempre croccanti e non mollicce

Zucchine: trucchi e consigli per averle sempre croccanti e non mollicce

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come cucinare delle zucchine sempre croccanti: vi spieghiamo tutti i trucchi e i consigli per non averle mollicce

zucchine croccanti
Come ottenere zucchine sempre croccanti

Come avere sempre delle zucchine croccanti e non morbide? Spesso, quel sapore di ‘molliccio’ in bocca può dare fastidio. E’ per questo che oggi vi vogliamo parlare di un metodo, di alcuni trucchi e consigli che possiamo darvi per avere una croccantezza spiccata nelle zucchine. Vi parleremo, dunque, delle zucchine trifolate e poi fritte in padella. Come bisogna prepararle? E’ bene sapere, innanzitutto, che il taglio deve essere uniforme. Per questo, un tondino non può essere molto diverso dall’altro in termini di spessore. Bisogna che siano abbastanza sottili, sì, ma non troppo. Servitevi, comunque sia, di un tagliare e di un coltello affilato facendo molta attenzione durante il taglio.

Come avere zucchine sempre croccanti

Sappiate che potete utilizzare tutte le zucchine che volete: zucchine verdi, zucchine con fiore, quelle romanesche. Insomma, per averle croccanti, la tipologia non è importante. Potete davvero spaziare con la fantasia oppure comprare quello che trovate al negozio sotto casa. Un trucco molto importante per avere delle zucchine croccanti è utilizzare un tipo di cottura veloce. Fiamma alta, rigorosamente. Inoltre, sulla padella in cui le state friggendo, non dovrete mettere alcun coperchio. Altrimenti, statene certi: verranno mollicce. Altro suggerimento: il sale, mettetelo sempre e solo alla fine, quando state per mangiarle. Non prima.

Una volta fritte, potete consumarle subito, ancora calde. Oppure, conservarle per cena. Potete anche metterle in frigo e consumarle il giorno dopo. E potete anche metterle in freezer conservandole per giorni e giorni. Possono tornare sempre utili soprattutto se si è sempre fuori per lavoro e si ha poco tempo per preparare la cena. E’ un contorno davvero duttile. Si addice perfettamente ad ogni pietanza: dalla carne al pesce, fino alle uova. Possiamo abbinarlo anche a delle bruschette che prima abbiamo condito con pomodoro.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post