Zuppa inglese rivisitata, mai mangiata così buona. Provare per credere

La zuppa inglese è un dolce famosissimo in tutto il mondo, oggi ti presentiamo una versione rivisitata, scopri come avere il massimo gusto con la minima resa. 

Zuppa Inglese
Zuppa Inglese

Si chiama zuppa inglese ma non è inglese, questo dolce è più italiano che mai, è diffuso principalmente in Emilia-Romagna, in Toscana e al Centro Italia. La ricetta classica prevede uno strato di pan di spagna o di savoiardi, bagnati con alchemers, uno strato di crema al cacao, altro pan di spagna o savoiardi bagnati e crema pasticcera, a piacere gocce di cioccolato.

Le varianti per questo dolce sono tantissime, oggi te ne presentiamo una davvero innovativa.

Zuppa inglese senza uova e senza zucchero

Una versione un pò più light per chi vuole mangiare un ottimo dolce senza perdere il senso del gusto. Questa versione è semplicissima, una volta provata non smetterai più di rifarla.

Zuppa Inglese (
Zuppa Inglese 

Il segreto di questo dolce è la crema, è una versione monto leggera che potete guarnire come più preferite, senza uova e senza zucchero, vi leccherete i baffi.

Ingredienti:

Per la crema alle mele 

300 ml di latte

2 mele grandi (biologiche preferibilmente)

1 cucchiaio di Maizena

Per la zuppa inglese

savoiardi q.b.

alchemers q.b.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Valentina Vignali, non è come sembra! Tutto molto invitante ma in realtà..

Procedimento: 

Lava le mele, sbucciale se non sono biologiche, altrimenti tini la buccia, frullale con un mixer da cucina e metà dose di latte, setaccia tutto con un colino. In una pentola antiaderente versa il latte (altra dose), la Maizena ed il composto ottenuto con le mele frullate.

A fiamma bassa fai cuocere fino a raggiungere la consistenza desiderata. Quando sarà pronta lascia raffreddare bene.

Ora hai due opzioni, la prima è quella di comporre la zuppa inglese al momento, la seconda è quella di realizzarla qualche ora prima del pranzo o cena.

Ad ogni modo prendi un piatto di portata, metti un primo strato di crema alle mele, bagna tre savoiardi nell’alchemers, fai un altro strato di crema, altri savoiardi e concludi con altra crema.

Decora come preferisci, anche con una spolverata di cacao amaro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Cecilia Rodriguez la fa grossa. L’azzardo che nessuno si aspettava