Zuppa di lenticchie: come prepararla in pochi minuti, senza ammollo

0
28
tipologie di lenticchie
Foto di Ulrike Leone da Pixabay

Zuppa di lenticchie: come prepararla in pochi minuti  senza bisogno di ammollare i legumi in acqua per svariate ore

 

La zuppa di lenticchie è un grande classico della cucina autunnale ed invernale, può essere semplicemente realizzata con questi gustosi legumi, oppure arricchita con altre tipologie quali ceci e fagioli. Questi piccoli semini dall’aspetto simpatico e marrone, sono uno degli alimenti più ricchi di proteine vegetali e vitamine, come la B1, la B2 e la A, ricchi di fibre,sali minerali e carboidrati, oltre ad avere ferro, potassio e calcio, proprio per questo rientrano non solo nelle pietanze di chi segue una dieta, ma anche di chi segue un’alimentazione vegana e vegetariana. Spesso però, i tempi di ammollo sono lunghi e ci scoraggiamo oppure tendiamo ad optare per un’altra tipologia di piatto, ma oggi vi sveliamo il segreto per cuocerli in pochi minuti e senza bisogno di riposo in acqua!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>  Pesto di zucchine: come preparare la pasta con un ingrediente ‘speciale’

La cottura in padella, pochi minuti per dei legumi morbidissimi

zuppa di lenticchie
Foto di Matthias Lipinski da Pixabay

 

Ebbene si, i nostri legumi possono essere cotti direttamente in padella. Questo tipo di cottura permette alle lenticchie di cuocere sia dentro che fuori, ottimizzando i tempi di una classica cottura in pentola. E’ importante prima di tutto, sciacquare abbondantemente i legumi sotto acqua corrente, così da eliminare residui non graditi, impurità e saponine. Quest’ultime sono particolarmente presente nelle lenticchie e sono degli anti – nutrienti, responsabili di cattiva digestione ed intossicazioni alimentari.

Prendiamo una bacinella capiente e versiamoci dentro le nostre lenticchie, copriamole con 1 litro di acqua e lasciamole riposare per circa 30 minuti. Fatto ciò, iniziamo con le mani a creare dei piccoli vortici, prendendo i legumi e strofinandoli un po’ tra di loro, passiamo tutto in un colino a maglie strette ed iniziamo nuovamente a sciacquare con abbondante acqua, fin quando non scorrerà limpida. Dopo aver eseguito questo importante passaggio siamo pronti alla nostra preparazione. Eccovi un’idea molto gustosa e siciliana per una zuppa di lenticchie golosissima.

In una pentola grande e dai bordi alti, facciamo soffriggere della cipolla rossa con carote e sedano, tutto tritato finemente. Uniamo poi della salsiccia condita e sbriciolata, privandola prima del suo budello e facciamo rosolare per alcuni minuti, sfumiamo con del vino bianco e facciamo evaporare. Uniamo le lenticchie tutte in una volta e facciamo rosolare il tutto solo per qualche secondo, versiamo poi del brodo vegetale o di carne, a scelta del gusto che vogliamo conferire alla zuppa e due cucchiai di concentrato di pomodoro precedentemente sciolto. La parte acquosa da aggiungere dovrà essere di due dita in più rispetto alle lenticchie. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa 30/40 minuti, ricordandoci di mescolare, di tanto in tanto. Non dimentichiamo di giocare con le spezie! Peperoncino, zenzero, erba cipollina, conferiranno un sapore strabiliante alla nostra zuppa, divertitevi a preparare le lenticchie in questo modo pratico e veloce!