Zuppa di lenticchie e patate dolci, la ricetta del buonumore dal gusto indiano

Buonumore perché le lenticchie stimolano le endorfine che agiscono sulla corteccia celebrale e aiutano a rilassarsi e a dormire meglio.

Zuppa lenticchie e patate dolci ricetta sapore indiano
Zuppa lenticchie e patate dolci (Pinterest)

Le lenticchie sono perfette per preparare zuppe e stufati vegetariani poiché non devono essere precedentemente ammollate e inoltre cuociono in meno tempo riposto altri legumi.

Qui le troviamo assieme alle patate dolci che proprio in queste settimane stanno facendo il loro ingresso al supermercato per creare, con le altre verdure, un piatto tipicamente indiano.

Ingredienti e preparazione della zuppa di lenticchie e patate dolci

Questo piatto per porzione apporta circa 345 kcal, 6 g di grassi, 57 di carboidrati, 19 di proteine e 18 g di fibre.

Zuppa lenticchie e patate dolci ricetta sapore indiano
Lenticchie (Pinterest)

INGREDIENTI

350 g lenticchie
2 patate dolci
250 g fagiolini freschi
400 g polpa di pomodoro
2 carote
1 gambo sedano
1 cipolla bianca
1 spicchio aglio
Yogurt bianco/greco qb.
Olio di semi qb.
Alloro qb.
Coriandolo qb.
Curry qb.
Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE

Iniziare preparando le verdure: mettere a cuocere le lenticchie in una casseruola ampia, tagliare a rondelle il sedano e le carote, sminuzzare finemente la cipolla, tagliare a metà i fagiolini, le patate dolci invece a cubetti di circa 1.5 cm.

In una pentola capiente riscaldare l’olio a fuoco medio-alto, unire la cipolla, le carote, il sedano e qualche foglia di alloro.

Cuocere mescolando spesso per circa 8 minuti finché le verdure non si saranno ammorbidite. Aggiungere l’aglio intero ed il curry per permettere a questi di rilasciare il loro aroma.

Aggiungere poi 1.4 l di acqua e le lenticchie portate a bollore. Abbassare il fuoco e cuocere per altri 10 minuti, unire dunque le patate dolci e proseguire la cottura altri 15 minuti per permettere a queste ultime di ammorbidirsi e amalgamarsi con le lenticchie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Stufato di Marrakesh ceci e melanzane, profumo di Marocco in tavola

Versare i fagiolini e la passata di pomodoro e cuocere ancora 10 minuti. Eliminare l’aglio e le foglie di alloro, aggiungere invece il coriandolo fresco, sale e pepe. Servire la zuppa con un cucchiaio di yogurt al centro del piatto.