4 cose a cui bisogna prestare attenzione quando compri una bevanda vegetale

Mangiare bene parte dai piccoli passi che si effettuano al supermercato: andiamo a scoprire insieme 4 cose a cui bisogna prestare attenzione quando si acquista una bevanda vegetale.

bevanda vegetale
Bevanda vegetale, ossia latte di avena (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Partiamo dal principio: cosa si intende per bevanda vegetale? Si tratta di tutti quei liquidi che hanno origine completamente vegetale e dunque viene esclusa qualsivoglia proteina di matrice animale.

Ad eccezione del latte di cocco, tutte queste bevande possiedono pochissime calorie ma al contempo sono carenti in alcuni principi nutritivi.

Il consiglio è dunque quello di acquistare prodotti fortificati attraverso vitamine o calcio per ricevere tutti i nutrienti indispensabili al nostro corpo.

Inoltre ci sono 4 cose assolutamente da sapere quando si acquistano tali bevande. Andiamo a scoprirle insieme.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

4 cose a cui devi prestare attenzione quando compri una bevanda vegetale

Leggere bene l’etichetta

Leggere attentamente l’etichetta dei prodotti è un passo fondamentale per ogni alimento che si acquista in fase di spesa al supermercato.

Per quanto riguarda le bevande vegetali dovrete prestare attenzione alla dicitura “No zuccheri aggiunti” per evitare che le calorie salgono vertiginosamente.

etichetta lettura supermercato bevande vegetali
Lettura etichetta al supermercato (Canva)

Inoltre bisognerà controllare che non ci siano additivi e conservanti aggiunti per una maggiore qualità del prodotto.

Ancora, la percentuale del materiale d’origine dovrà essere abbastanza alta (ad esempio grandi dosi di avena se si acquista latte di avena). Infine dovranno contenere poco sale per evitare problemi di ipertensione.

Controllare la scadenza

Prestare attenzione all’etichetta non serve solamente per vedere gli ingredienti ed i valori nutrizionali del prodotto ma anche per controllare la data di scadenza di esso.

Quando si acquistano tante confezioni di bevande vegetali, questo è un passo fondamentale in quanto un prodotto scaduto potrebbe nuocere gravemente alla salute dell’individuo.

Controllare la provenienza

Sarebbe meglio sostenere l’economia italiana in fase di acquisti e dunque comprare prodotti provenienti dal nostro paese. 

Inoltre la scelta dovrebbe ricadere sulle bevande vegetali biologiche in quanto non sono prodotte con agenti chimici che potrebbero minare il benessere dell’organismo.

Prestare attenzione alla presenza di allergeni

Se avete problemi di celiachia controllate attentamente che non vi sia la dicitura sulla confezione “Può contenere tracce di glutine”.

celiachia supermercato
Gluten free ossia privo di glutine (Canva)

Infine se possedete un’allergia al nichel dovreste evitare bevande vegetali a base di frutta secca in quanto potrebbe esserci una presenza considerevole di tale elemento.