Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000

0
14
Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000
Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000 (pixabay)

Celiachia, in molti risultano esserne affetti senza però saperlo: in Italia secondo uno studio degli esperti, sono circa 400.000 gli ignari

Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000
Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000 (pixabay)

Sono sempre più frequenti i casi di celiachia in Italia e il dato forse maggiormente preoccupante è che in moltissimi casi gli affetti da questa patologia non sanno che ne sono soffrono. Noi ovviamente non siamo medici e vi riportiamo solo quelli che sono i dati scientifici condotti negli ultimi anni. Come spiega l’Associazione Italiana Celiachia infatti sono 400.000 gli italiani celiaci che ancora non sanno di esserlo, infatti solo il 30% dei pazienti risulta diagnostica, mentre si calcola che dovrebbero essere 600.000. Dati decisamente molto alti quelli mandati dall’associazione italiana celiachia, secondo i loro studi infatti sarebbero davvero tantissime le persone affette da questo tipo di patologia, che non ne sono minimamente a conoscenza. Attualmente la celiachia è riconosciuta come una vera e propria malattia cronica, che prima era piuttosto impeditiva per chi ne era effetto, mentre adesso ci sono molte più alternative.

LEGGI ANCHE:Torta cioccolato e cocco senza glutine, una delizia golosa e leggera

Celiachia, in molti sono affetti senza saperlo: sono circa 400.000

La celiachia è un’infiammazione dell’intestino tenue scatenata dal glutine. Il glutine è un complesso proteico che si trova in alcuni cereali come frumento, orzo, avena, farro e segale. Quindi pare proprio che la situazione sia meno semplice di quello che sembri. Ovviamente in molti si domandano come mai così tante persone iniziano a sviluppare questo tipo di intolleranza al glutine, magari anche in età più matura. “Il celiaco inconsapevole che assume glutine si espone a complicanze anche gravi, spesso irreversibili, che ne compromettono la salute e gravano sull’intera collettività per i costi sanitari e sociali che ne derivano” queste, le parole lapidarie di Marco Silano, attuale Coordinatore del Comitato Scientifico di Aic.

 

  • SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI
  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI