Mais: energetico, diuretico e gluten free

Mais: energetico, diuretico e gluten free

Il mais è una pianta appartenente alla famiglia delle Graminacee ed è uno dei cereali più coltivati al mondo, sia nelle zone temperature che a clima tropicale. Nelle regioni temperate è destinato soprattutto all’alimentazione degli animali domestici, ma per molte regioni dell’America Latina e del Nord Europa è una base dell’alimentazione tradizionale.

Il mai contiene il 72% di amido, il 12,5 % di acqua, l’8,7 % di proteine, il 2,7 % di grassi, il 2% di fibre alimentari, l’1,5 % di zuccheri, carboidrati e il 2,1 % di fibra alimentare. Inoltre è una preziosa fonte di minerali: sodio, potassio, zinco, selenio, rame, fosforo, magnesio, calcio e ferro. Le vitamine presenti sono: A, del gruppo B, E, K e J e contiene inoltre beta-carotene, alfa-carotene, luteina e zeaxantina. Sebbene buona parte della produzione mondiale sia geneticamente modificata e non si conoscano gli eventuali effetti sulla salute umana, i benefici che elencheremo sono da reputarsi al mais biologico.

Riabilitante

Migliora mente e memoria per via della presenza di vitamina A e sali minerali come fosforo e ferro. Indicato anche per chi si deve ristabilire dopo una lunga degenza o una malattia debilitante ed è un buon ricostituente per che deve mettere peso.

Diuretico

Il mais vanta proprietà diuretiche ed antinfiammatorie. Apporta benefici in caso di artrite e reumatismi in quanto facilitano l’eliminazione delle tossine tipiche di questi disturbi.

Salute della pelle

La presenza di vitamina A e di beta-carotene è essenziale per la salute della pelle. L’amido di mais è impiegato nella preparazione di diversi prodotti cosmetici utili a trattare irritazione ed eruzioni cutanee. Inoltre è un buon cicatrizzante.

Glicemia

Una tazza di mais al giorno può aiutare nel controllo della glicemia, sia con il diabete di tipo 1 che di tipo 2. Le fibre alimentari e le vitamine del gruppo B prevengono l’assorbimento troppo lento o troppo veloce dello zucchero attraverso l’apparato digerente, evitando così i picchi glicemici.

Gluten free

Non contenendo glutine, il mais è un alimento indicato per i celiaci. Lavorando il mais, si può ottenere una farina bianca – che prende il nome di “amido” – che può essere utilizzata dai celiaci al posto della farina di grano.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post