Acque aromatizzate: delizia senza zuccheri per affrontare il caldo

Acque aromatizzate: la soluzione senza zuccheri per combattere il caldo senza rinunciare al gusto. Cos’è e come prepararla.

acque aromatizzate
screenshot YouTube

La prima regola per combattere il caldo è l’idratazione, e spesso si incorre in gelati e granite per cercare di rinfrescarsi. Con conseguenti però variazioni sulla bilancia. L’acqua è fondamentale si, ma non da certo la soddisfazione di un gelato.
Ma se all’acqua aggiungessimo sapore e freschezza senza zucchero? Ecco come nascono le acque aromatizzate. Un trend furbo, per affrontare la stagione più calda senza rinunciare al gusto.
Le chiamano anche infused waters e sono acque aromatizzate in modo naturale con frutta o verdura, da preparare in casa, come bevande rinfrescanti, dal sapore gradevole ma senza zuccheri o dolcificanti aggiunti.

Prepararle è facilissimo, perché basta aggiungere frutta o verdura all’acqua e lasciare riposare qualche ora. In un attimo avrete trasformato un semplice bicchiere d’acqua in una bevanda buona e sana e scegliendo gli ingredienti giusti, potrete anche eliminare le tossine e depurarvi con gusto.

Acque aromatizzate: come prepararle

acque aromatizzate
screenshot YouTube

Per preparare un acqua aromatizzata si prende una caraffa già rinfrescata dove si aggiunge un litro di acqua naturale o frizzante secondo i gusti.
Poi per ogni litro di acqua in genere si aggiungono dai 100 ai 200g di frutta, a seconda dell’intensità del loro gusto e si versa nella caraffa, pulita e tagliata a dadini.
E infine si lascia riposare almeno 3 ore e in caso di deposito eccessivo, si filtra il liquido, lasciando però sempre i pezzi di frutta e prima di servire si aggiunge anche del ghiaccio, per un effetto dissetante ancora più accentuato!

–> LEGGI ANCHE L’ossessione dell’estate: la ricetta del frosè

–> LEGGI ANCHE Cosa succede al nostro cervello se non beviamo abbastanza acqua in estate

Seguite i vostri gusti e lasciatevi guidare dalla creatività: potete scegliere gli aromi che amate di più e provare ad abbinarli tra loro, aggiungendo anche spezie come zenzero, fiori di lavanda, o le erbe aromatiche come il rosmarino e la menta.