Brodo di polpo, la ricetta dell’Epifania tipica di Napoli

Il brodo di polpo è una ricetta di pesce tipica napoletana che si prepara in occasione dell’Epifania. Ecco come realizzarla.

brodo di polpo ricetta tipica di Napoli dell'Epifania
Il brodo di polpo (foto Pinterest @ifood.it)

Il brodo di polpo  o ‘o broro ‘e purpo, è una ricetta di strada tipica di Napoli che si prepara proprio in occasione dell’Epifania.

Secondo la tradizione, proprio nella notte tra il 5 e il 6 Gennaio si vaga per la città bevendo il brodo, mentre i bambini aspettano a letto l’arrivo della Befana. Le origini di questa ricetta però, sono in realtà molto più antiche. Si dice infatti che il brodo di polpo provenga della cultura greca, e che arrivò nelle strade di Napoli solo nel XIV secolo.

Gustoso ed anche perfetto per curare il raffreddore, questo piatto è il vero street food per eccellenza e una volta assaggiato non potrete più farne a meno! La ricetta, semplice da eseguire, non richiede una grande esperienza e vi servirà un solo ingrediente: il polpo!

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questa ricetta.

Brodo di polpo, ingredienti e procedimento

Il brodo di polpo si può conservare in frigorifero per 2 giorni al massimo. Per cucinare il polpo al meglio si dice che vanno spezzate le fibre della sua carne, che altrimenti resterebbe stopposa, e questa operazione si può fare sbattendo il polpo con un batticarne, oppure congelandolo.

brodo di polpo ricetta tipica di Napoli dell'Epifania
Il polpo da pulire (Foto Pinterest @lacucinaitaliana.it)

INGREDIENTI

  • 1 polpo da 800 gr
  • Acqua q.b.
  • Prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PROCEDIMENTO (circa 65 minuti)

Per preparare questa ricetta iniziamo pulendo il polpo, dopodiché lasciamolo cuocere in acqua per 50 minuti con un pizzico di sale.

Aggiungiamo poi anche il prezzemolo e il pepe appena macinato, poi quando il polpo è cotto tagliamo i suoi tentacoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Polpo ubriaco, secondo piatto di mare ottimo tutto l’anno. Ricetta unica

brodo di polpo ricetta tipica di Napoli dell'Epifania
Il brodo servito nel caratteristico modo (Foto Pinterest @grandenapoli.it)

Dividiamo poi i tentacoli nelle tazze per servirlo, aggiungendo il suo brodo ancora bollente, ricordandoci di far uscire un tentacolo  chiamato “ranfetella” dalla tazza secondo la tradizione. Gustiamolo quindi rigorosamente in strada a Napoli!