Capelli crespi addio. Le maschere fai da te che costano pochissimo

Come eliminare per sempre i capelli crespi, addio a ricci ed effetto ondulato indesiderati con i rimedi della nonna che funzionano sempre.

Capelli crespi addio, grazie ad alcuni ritrovati fatti in casa e che costeranno al massimo qualche euro ognuno. In tutti questi casi riusciremo a tenere a bada la tendenza da parte della nostra chioma “a fare di testa sua”, è proprio il caso di dirlo. Magari desidereremmo una bella acconciatura be liscia e stirata, ed invece non è possibile.

Una donna con i capelli crespi non voluti
Una donna con i capelli crespi non voluti (checucino.it)

Possiamo dire addio ai capelli crespi però se faremo ricorso a questi rimedi del tutto fai da te e tra l’altro anche ecologici ai quali dare vita. Così il loro sversamento sarà molto meno problematico rispetto ai soliti shampoo e simili.

Come fanno questi preparati a farci dire addio ai capelli crespi? Grazie alle proprietà de quali sono dotati. Faranno diventare la nostra chioma più morbida oltre a fornire tutti i nutrienti necessari. E l’applicazione potrà avvenire anche solo per una volta alla settimana.

Occorrerà solamente procedere prima dello shampoo e poi seguire la routine solita. Diamo uno sguardo a cosa ci servirà per il nostro scopo.

Capelli crespi addio, come togliere questo effetto in modo naturale

Come prima cosa possiamo provare una maschera all’uovo. Ci serviranno due tuorli da sbattere con altrettanti cucchiaini di olio extravergine d’oliva. Una volta che saranno bene incorporati tra loro dovremo unire anche il succo di un limone e due cucchiaini di miele. Mettiamo il tutto sui capelli, ricoprendo l’intero cuoio capelluto e facciamo agire

Donna con una acconciatura ondulata non voluta
Donna con una acconciatura ondulata non voluta (checucino.it)

Dopo trenta minuti procediamo con uno shampoo come di consueto. Oppure c’è la copertura al miele, un altro perfetto rimedio anti capelli crespi che consiste nel mescolare tre cucchiai di olio di oliva con tre cucchiai di miele. Procediamo quindi come nel modo precedente, ma dopo avere sciacquato i capelli. Quindi facciamo lo shampoo.

Ed ancora, ecco la maschera allo yogurt e limone, che come ingredienti per la sua preparazione richiederà 50 grammi di yogurt bianco ai quali unire due cucchiaini di miele, il succo di un limone e appena un pochino di olio di semi di lino. Facciamo rassodare al freddo in frigorifero, quindi applichiamolo sui capelli dopo uno shampoo. Facciamo agire per un quarto d’ora e poi risciacquiamo.

SE TI VA DAI UNO SGUARDO AI NOSTRI SOCIAL: PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUI NOSTRI CANALI INSTAGRAM E TELEGRAM

Ci sono anche la maschera al cocco e karité (tre cucchiai di burro di cocco, tre cucchiai di burro di karité, due cucchiai di olio di cocco) e la maschera all’aceto (un uovo sbattuto e due cucchiai di aceto di mele o di riso). Entrambi sono da applicare sulla testa, sia prima che dopo lo shampoo, lasciando agire per una quindicina di minuti. In tutti questi casi possiamo favorire il processo avvolgendo la testa con della pellicola trasparente.

Gestione cookie