Tappeto della cucina da pulire? Ti serve un coperchio!

Pulire il tappeto è davvero un problema soprattutto se è delicato. Qui troverete una soluzione efficace e veloce.

Complemento d’arredo che arricchisce e impreziosisce gli ambienti, i tappeti ce li ritroviamo un po’ in tutte le stanze, dal salotto alla cucina passando anche per il bagno. Belli, molto belli se non fosse che sono un ricettacolo di polvere e sporcizia sempre difficili da pulire. Niente paura però grazie ad un semplice coperchio risolvere tutto in poco tempo.

come pulire tappeto
Come pulire il tappeto -CheCucino

Come si anticipava, i tappeti trattengono polvere, odori e anche sporcizia per questo è importante che sia puliti nella maniera giusta; tuttavia più sono belli e delicati più è difficile pulirli, soprattutto se parliamo del tappeto che spesso si trova in cucina perché proprio in questa stanza è esposto ad un continuo andirivieni e soprattutto agli scarti di cibo che possono cadere o schizzare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUI NOSTRI CANALI INSTAGRAM E TELEGRAM

La soluzione più semplice sarebbe quella di metterli in lavatrice e certo ci sono tappeti di alcuni materiali che possono sopportare un lavaggio del genere, la maggior parte però no e allora come fare in questi casi? La soluzione c’è ovviamente ed è quella che non ti aspetti.

Come pulire un tappeto

Ebbene sì, per pulire efficacemente e in maniera anche abbastanza veloce un tappeto che non può essere lavato in lavatrice è un trucco che prevede di utilizzare un coperchio, proprio quello delle pentole.

come pulire tappeto
Padella con coperchio -CheCucino

La pulizia con questo trucco risulterà davvero semplicissima oltre che efficace: c’è bisogno di una bacinella di acqua calda al cui interno dovrà essere sciolto un po’ di sapone, scegliete voi quale va bene anche il Marsiglia, quindi imbevete uno strofinaccio pulito e strizzatelo.

Dopodiché procuratevi un coperchio dal pomello abbastanza grande e stendete il panno sul tappeto da pulire, su di esso adagiate il coperchio e legate i quattro angoli intorno al pomello. A questo punto pulite il tappeto procedendo con movimenti circolari e partendo dalle estremità fino al centro e facendo un po’ di pressione.

In poche e semplici mosse avrete un tappeto come nuovo!

Gestione cookie