Come riconoscere un melone maturo: trucchetto sbalorditivo, mai più senza

Se un melone è maturo si può riconoscere alla prima: arriva un trucco sbalordivo per capirlo, non se ne potrà più fare a meno. 

Melone maturo: come scoprirlo
Melone maturo (Foto Pexels)

Melone fa rima con estate. Questo frutto esotico è, infatti, tipico di questo periodo dell’anno: dalla vitamina A a quella B a quella C, è un concentrato di benessere. Elisir per dare energia al corpo, è un antiage con cui liberarsi della formazione dei radicali liberi nonché rinforzare il sistema immunitario, scongiurando eventuali raffreddori e influenza.

Oltre a essere ricco di nutrienti, vitamine e sali minerali, è molto dissetante e pertanto perfetto in questo periodo. A tutto questo si aggiunge il fatto che è anche molto gustoso.

Melone maturo: come scoprirlo, trucco clamoroso

 

insalata prosciutto melone ricetta
Melone (foto di PublicDomainImages da Pixabay )

Da consumare a merenda, ma anche come post pasto in accompagnamento col prosciutto, alcuni sono soliti mangiarlo persino a colazione.

Frutto irresistibile dell’estate tuttavia quando lo si compra si può cadere in una criticità: acquistarlo ancora acerbo. Esiste un trucco infallibile per rendersene conto: un metodo super efficace di cui non se ne potrà fare più a meno.

Se la corona attorno a piccolo è liscia significa che il melone non è ancora maturo. Quindi quando lo si acquista è davvero importante monitorare la corona per evitare di ritrovarsi con un melone immangiabile, duro come una pietra, tanto da dover aspettare giorni e giorni prima di poterlo consumare.

melone combatte caldo
Un melone affettato (1195798 da Pixabay)
Gestione cookie