Crema alla banana, il dolce al cucchiaio fresco e gustoso

Crema alla banana, il dolce al cucchiaio fresco e gustoso. Perfetta a fine pasto o anche come merenda, che delizia 

Crema banana
Crema banana-foto instagram @ptcarminenapolitano_wnbfitaly

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Crema alla banana, il dolce al cucchiaio fresco e gustoso. Perfetta a fine pasto o anche come merenda, provate a farla.

Questa ricetta è perfetta per i vegani e agli intolleranti al lattosio perché non contiene derivati del latte. Inoltre è anche senza glutine.

In pochi minuti otterrete un dolce squisito e leggero, perfetto per l’estate. Eventualmente si può fare anche la crema all’ananas.

Ingredienti e preparazione della crema alla banana

Vediamo come preparare la crema alla banana in poco tempo e facilmente.

Crema alla banana
Crema alla banana-foto instagram @everyday_seconds

INGREDIENTI (6 porzioni)

  • 2 Cucchiai amido di mais
  • 2 Cucchiai zucchero di canna
  • 500 ml Latte di soia
  • 1 Banana

PREPARAZIONE (15 minuti)

Come prima cosa, sbucciare la banana e tagliarla a rondelle e poi versarle in un pentolino e aggiungere dell’amido di mais, lo zucchero e metà latte.

Frullare tutto con il frullatore a immersione per ottenere un composto liscio e omogeneo. Aggiungere poi anche il resto del latte.

Mettere sul fuoco medio e cuocere mescolando bene fino a che la crema non si addensa. Evitare di creare grumi, se si formano usare il frullatore.

Una volta che la crema alla banana sarà pronta, versarla in alcune coppette e lasciarle intiepidire leggermente. Altrimenti se si desidera un dessert freddo, conservarle in frigo.

Servire poi le coppette con della granella di frutta secca e delle fettine di banana. Vedrete che golosità questo dolce.

Crema alla banana
Crema alla banana -foto instagram @nathy.wasniewska

Tutti quanti apprezzeranno questo dolce leggero e fresco, anche i bambini lo ameranno. Potete mangiarlo anche per colazione se gradite.

Eventualmente questa crema si può preparare anche all’ananas o anche all’arancia e al kiwi. Basta scegliere un frutto e poi lavorarlo come abbiamo fatto con la banana e il gioco è fatto. Vedrete che bontà, provate subito a farla.

Gestione cookie