Dimagrire in primavera, quanto tempo occorre? La risposta è sorprendente

La primavera è alle porte e con lei anche la volontà di perdere qualche chilo di troppo: vediamo insieme quanto tempo occorre per dimagrire in maniera corretta

Dimagrire in primavera
Correre (Foto di StockSnap da Pixabay)

Perdere peso sia per questioni estetiche che di salute è il desiderio di molte persone soprattutto in prospettiva della bella stagione. L’inverno anche con le sue temperature rigide e con le giornate di pioggia ci ha tenuto al riparo da occhi indiscreti. Abbiamo indossato volentieri piumini, giacconi e abiti che potessero nascondere varie imperfezioni dovute ai chili di troppo.

Ora però è arrivato il momento di rimediare e intraprendere una volta per tutte una sana e corretta alimentazione. Ne va della nostra salute e del benessere del nostro organismo. Inoltre i centimetri che gravano sul girovita sono antiestetici e non ci permettono di sentirci a nostro agio in ogni situazione.

La prova costume non è così lontana e non vogliamo ripetere lo stesso errore della scorsa estate quando magari abbiamo rinunciato a indossare quel bikini che ci piaceva così tanto perché non ci siamo ritenute all’altezza.

Dimagrire in primavera senza troppa fatica è possibile

Mangiare in maniera equilibrata dovrebbe essere naturale perché dovremmo voler bene prima a noi stessi e quindi sentire il bisogno di tornare in forma come un tempo.

Dimagrire in primavera
Cibo salutare (Foto di Tomek da Pixabay)

Come dice il famoso detto “mens sana in corpore sano”, non possiamo dire di stare bene al cento per cento se l’immagine che vediamo allo specchio tutti i giorni non ci soddisfa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Dieta degli asparagi per depurarsi. Provala per disintossicare l’organismo: risultati incredibili

Per dimagrire in maniera sana ed equilibrata, secondo gli esperti in salute e nutrizione, dovremmo perdere mezzo chilo alla settimana. Infatti un chilo di grasso equivale a 7000 calorie. Una dieta standard prevedere un deficit di 500 calorie al giorno.

Se moltiplichiamo 500 per sette (i giorni della settimana) avremo 3500 kcal. Quindi per perdere peso in modo regolare dovremmo perdere un chilo ogni due settimane.

Non c’è quindi fretta per eliminare le antiestetiche “maniglie dell’amore” in vista della prossima estate. Di sicuro però è essenziale abbinare a un regime dietetico corretto consigliato da un medico, un dietologo o un nutrizionista, anche una corretta attività fisica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Dieta dei mandarini, risultati in 2 giorni. -2 kg in pochissimo tempo

Dimagrire in primavera
Praticare sport (Foto di AndiP da Pixabay)

Soprattutto adesso con le belle giornate che stanno per arrivare ci si sentirà più spronati a praticare il nostro sport preferito oppure a fare delle sessioni di corsa o camminata a passo svelto magari nel parco vicino casa.

Gestione cookie