Frittelle del sabato sera, croccanti e saporite: pronte in 10 minuti

Il sabato sera, si sa, è un momento di goliardia tra amici, risate e finger food sfizioso e godurioso. Un buon antipasto da presentare possono essere queste deliziose frittelle di peperoni.

frittelle di cipolle
Frittelle salate (foto da Adobestock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  • Danubio alla Nutella soffice e profumato. Il cuore cremoso si scioglie in bocca
  • Risotto al sugo di arrosto spiegato dal più grande chef!
  • Pesce spada gratinato, aggiungi questo ingrediente segreto: cambia tutto

Il sabato sera possiamo dirlo con assoluta certezza è il momento più alto del weekend; c’è chi va in giro per locali, chi al ristorante o in pizzeria, chi invece preferisce restare a casa e trascorrere una serata in assoluta serenità con gli amici.

A quel punto tra le cose più importanti c’è sicuramente il cibo, che deve essere delizioso senza però farci perdere troppo tempo, tempo che invece dobbiamo trascorrere con gli ospiti: quindi perché non preparare delle deliziose frittelle con peperoni, cipolle e formaggio.

Un finger food che potremmo definire ever-green perché piace sempre a tutti, una di quelle preparazioni a colpo sicuro; croccanti e dorate all’esterno per un cuore morbido e, in questo caso, abbastanza filante. Meglio ancora poi se le frittelle si preparano in 10 minuti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Frittelle di peperoni

La pastella è quella classica della preparazione delle frittelle, ma ad arricchire il piatto ci sono peperoni e cipolle sminuzzati insieme al formaggio. Una vera bontà.

frittelle di verdure
Cipolla sminuzzata (foto da pexels di mali-maeder)

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 200 ml di latte
  • 10 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 patata
  • 540 g di farina 00
  • 1 peperone rosso
  • 2 peperoni verdi
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • Olio di semi di girasole qb.

PROCEDIMENTO (circa 10 minuti più lievitazione)

Per preparare le frittelle di peperoni iniziate dalla pastella; quindi in una boule capiente mescolate prima l’acqua con il latte e il lievito di birra secco. Dopo una prima mescolata con una frusta a mano aggiungete anche lo zucchero e l’uovo.

Concludete con l’aggiunta di farina e sale ed impastate con le mani, ma non troppo giusto il tempo di far assorbire la farina. La pastella, infatti, dovrà risultare appiccicosa. A questo punto, coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per 1 ora in forno.

Nel frattempo passate a preparare gli altri ingredienti, quindi mondate i peperoni e, dopo averli lavati e privati di semi e filamenti, tagliateli prima a listarelle e poi a cubetti molto piccoli. Stesso procedimento sia per la cipolla che per il prezzemolo.

Trascorso il tempo di lievitazione, l’impasto avrà raddoppiato di volume; senza rimescolarlo aggiungete direttamente in boule le verdure sminuzzate e il formaggio grattugiato da voi scelto. Aiutandovi con una spatola fate amalgamare le verdure alla alla pastella. Una volta fatto questo passaggio trasferite il composto in una sac a poche.

frittelle veloci
Peperone rosso (foto da pexels di jéshoots)

Fate riscaldare abbondante olio di semi in pentola e quando questo sarà arrivato a temperatura, cominciatevi a versare piccoli ciuffetti di composto. Lasciate friggere le frittelle fino a quando non saranno ben dorate, quindi scolatele su carta assorbente.

Trasferite su piatto da portata e servitele ben calde per assaporarle al meglio!