Hamburger con patate ripiene, il secondo piatto con contorno da campioni tutto da gustare

L’hamburger con patate ripiene è un grande classico della cucina tedesca ma apprezzato anche nel nostro Paese

Hamburger e patate ripiene
Hamburger e patate (Foto di pavel siamionov da Adobe Stock)

Un grande classico delle cucine non solo italiane ma soprattutto statunitensi ma anche e soprattutto tedesche è l’hamburger con patate ripiene. Una delizia per tutti i palati, anche i più restii, a mangiare spesso carne rossa.

Gli hamburger di manzo sono accompagnati dalle patate ripiene, un contorno delizioso che non può mancare accanto a secondo piatto di carne rossa.

Queste patate sono accompagnate da una miscela di uova con formaggio, pomodori, sale, pepe e maionese.

Hamburger con patate ripiene, la ricetta

Preparare gli hamburger di carne con patate ripiene vi permetterà di mangiare un piatto gustoso e ricco strizzando un occhio alla bilancia grazie alle sue pochissime calorie.

Hamburger e patate ripiene
Hamburger (Foto di Pexels da Pixabay)

INGREDIENTI (PER 6 PORZIONI)

  • 500 g di carne macinata magra
  • 200 g di formaggio grattugiato
  • 4 patate
  • 2 carote medie
  • Due pomodori medi
  • 2 uova sode
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di maionese light
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Basilico q.b.
  • Aneto tritato q.b.
  • Miscela di erbe italiane q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO (50 MINUTI)

Per preparare il vostro secondo light dedicatevi innanzitutto alle patate. Dopo averle pulite accuratamente mettetele a bollire in abbondante acqua calda.

Lasciate cuocere fino a quando riuscirete ad infilzarle con i rebbi di una forchetta senza fare il minimo sforzo e intanto in un’altra pentola mettete a bollire le uova per farle diventare sode.

Disponete la carne tritata in una ciotola e aggiungete il sale, il pepe e le erbe italiane quindi mescolate per bene magari aiutandovi con un mestolo.

A questo punto versate un po’ d’olio in una padella e mettete a soffriggere la cipolla prima di aggiungere le carote precedentemente grattugiate aggiustando di sale e pepe e unendo un po’ di basilico.

Lasciate quindi cuocere un paio di minuti a fiamma media e intanto scolate le patate quindi tagliatele a metà senza eliminare la buccia.

Aiutandovi con un cucchiaio scavatele al centro e mettete un attimo la polpa da parte. Riempite le patate con le carote e mettetele su una leccarda leggermente oleata.

Ricoprite con del formaggio grattugiato e quindi lasciate in forno per circa 10 minuti a 180°.

A questo punto mescolate in una ciotola le uova, il formaggio grattugiato, pomodori, un pizzico di sale, un po’ di pepe e la maionese.

Nel frattempo riprendete il trito di carne e prendetene delle manciate schiacciandole fino a fargli assumere la classica forma di hamburger.

Posizionateli quindi su una leccarda ricoperta da carta forno e versate su ognuno un mestolo del composto di uova prima di lasciarli cuocere per circa 20 minuti a 180°.

Trascorso questo tempo togliete gli hamburger dal forno e spolverateli con abbondante formaggio grattugiato e lasciateli cuocere ancora per altri 10 minuti.

Hamburger e patate ripiene
Hamburger e patate (Foto di minadezhda da Adobe Stock)

A questo il vostro gustoso e leggero piatto è pronto per essere gustato. Posizionate gli hamburger con le patate ripiene nel piatto e prima di servirlo spolveratelo con un po’ di aneto.