Pasta alla zozzona: una ricetta ghiotta, da leccarsi baffi e piatti

La pasta alla zozzona è una ricetta di un ricco piatto della cucina popolare romana. Un primo piatto ghiottissimo da acquolina in bocca solo a vederlo! Scopriamo come si prepara.

pasta alla zozzona
Pasta corta alla zozzona: un primo piatto da leccarsi i baffi (Fonte: Video Screenshot)

La pasta alla zozzona è una ricetta di un primo piatto tipico della cucina romana. Un piatto realizzato con semplici ingredienti ma sostanziosi e ghiotti che lo rendono davvero speciale e eccezionale. Ideale da proporre per un pranzo o cena con amici e parenti! Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare questa vera goduria per il palato: il risultato vi lascerà senza parole!

Potrebbe interessarti anche: Pasta cozze e peperoni, un primo piatto gourmet dai sapori decisi

Pasta alla zozzona: la ricetta tipica romana! Ecco come si prepara

La pasta alla zozzona è un primo piatto ricco di gusto, caratteristico della cucina popolare romana. Un’esplosione di sapori che vi conquisterà dal primo assaggio.

pasta corta formato rigatoni
Foto di Diego Conti da Pixabay

Gli ingredienti che vi occorrono per preparare questo primo piatto godurioso sono:

  • 350 gr rigatoni
  • 200 gr salsiccia macinata
  • 1/2 cipolla
  • 200 gr guanciale
  • 3 cucchiai pecorino romano grattugiato
  • 450 gr pomodori pelati
  • 2 tuorli
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.

Iniziate la ricetta facendo soffriggere, in una padella capiente, la cipolla finemente tritata e l’olio evo. Non appena la cipolla si appassisce, aggiungete la salsiccia sbriciolata e fate rosolare per qualche minuto. In un altro padellino fate rosolare per ben il guanciale tagliato a listarelle. Quando sarà ben croccante, unitelo alla salsiccia e lasciate insaporire per un minuto. Ora, incorporate i pomodori pelati e fate cuocere per circa una ventina di minuti. Nel frattempo, mettete sul fuoco la pentola con abbondante acqua salata per la cottura della pasta e portatela ad ebollizione.

Quando l’acqua bolle, calate i rigatoni e fateli cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Mentre la pasta cuoce, sbattete in un piatto i tuorli d’uova con il pecorino, il pepe e mettete da parte. Scolate i rigatoni e metteteli nella padella con il condimento. Lasciate insaporire per qualche secondo e togliete la padella dal fuoco. A questo punto, inserite i tuorli sbattuti e mantecate il tutto (il calore della pasta cuocerà l’uovo). Ora, preparate le porzioni e servite. I piatti saranno vuoti in un battito di ciglia!

Buon appetito a tutti!