Pasta frolla al grano saraceno, la base gluten free e senza burro

Perfetta base senza glutine per crostate e biscotti, la pasta frolla al grano saraceno in questa versione è anche senza burro. Leggera e versatile è adatta ad allergici e intolleranti ma non solo, piace a tutti con il suo gusto rustico.

pasta frolla grano saraceno ricetta
Pasta frolla al grano saraceno (Pinterest@bonjourgourmet.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pasta fagioli e cozze, il classico piatto napoletano che unisce terra e mare
  2. Torta cioccolato, banane e avena: senza forno, nutriente, si prepara in 10 minuti
  3. Denti bianchi come dal dentista, prova questi alimenti con effetto sbiancante immediato

La pasta frolla è una delle più versatili basi per realizzare dolci. Che siano crostate o biscotti, deve essere malleabile ed elastica per avvolgere tortiere, accogliere ripieni, esser tagliata e tutto questo senza rompersi o spezzarsi.

In questa ricetta ci occupiamo della pasta frolla al grano saraceno, che tra le sue caratteristiche principali ha quella di essere priva di glutine, perché questo cereale naturalmente non ne contiene.

È la scelta più indicata per tutti coloro che hanno allergia al glutine o sono intolleranti, ma il grano saraceno, e di conseguenza questa pasta frolla, piace a tutti.

Ha un sapore e un aspetto più rustico e scuro rispetto a quella fatta con farina bianca, e inoltre, la versione che vi proponiamo qui è senza burro, per un risultato anche più leggero.

Uno dei problemi che generalmente comporta lavorare le farine senza glutine è l’estrema friabilità e la mancanza di compattezza ed elasticità, necessari per la buona riuscita di tanti dolci.

Ma questo non avviene con questa ricetta che bilancia nel modo migliore gli ingredienti che la compongono e rispettando i tempi giusti di riposo il risultato è di una pasta ben manipolabile, perfetta per gli usi che se ne devono fare.

Ingredienti e preparazione della pasta frolla al grano saraceno

Per un effetto rustico e perfettamente in linea con lo stile di questa pasta lo zucchero usato è quello di canna che ha una grana spessa e un aroma intenso. L’aggiunta poi di un pò di farina di riso, sempre gluten free, va a stemperare la rusticità del grano saraceno e lega perfettamente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

preparare pasta frolla grano saraceno ricetta
Preparare la pasta frolla al grano saracenonb(Instagram_michelabiancofarina_)

INGREDIENTI

  • 220 g di farina di grano saraceno
  • 80 g di farina di riso
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 uova medie
  • 130 ml di olio di semi di mais
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE (10 minuti circa + riposo)

Per prima cosa disporre entrambe le farine a fontana, che sia su un piano di lavoro o dentro una ciotola, e rompervi al centro le uova.

Aggiungere lo zucchero di canna e l’olio di semi e iniziare ad impastare con le mani. Proseguire ad impastare fino a quando l’impasto si staccherà dalle mani e sarà compatto.

Dovrà risultare anche elastico e morbido e a questo punto formare una palla e avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero a riposare e compattarsi per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo la pasta frolla al grano saraceno è pronta per esser stesa con il mattarello. È consigliabile stenderla tra due fogli di carta da forno per agevolare l’operazione.

stendere pasta frolla ricetta grano saraceno
Stendere la pasta frolla (Foto di Andrea Piacquadio da Pexels)

Poi, se si tratta di una crostata, dopo aver rivestito la tortiera cuocere in forno statico a 180° per 30 minuti circa. Se invece è stata utilizzata per fare dei biscotti cuocerla a 180° per 10 – 12 minuti.