La ricetta del ragù bolognese di Raffaella Carrà

Unica e speciale in tutti i campi, Raffaella Carrà ha condiviso con i suoi fans la ricetta del suo ragù alla bolognese. Scopriamo tutti i suoi segreti per preparare un sugo eccezionale.

ragù alla bolognese
Foto di Janet Herman da Pixabay

Scomparsa pochi giorni fa, Raffaella Carrà ha lasciato sia i suoi fans che tutto il mondo dello spettacolo senza parole. La signora della tv ci ha lasciato ma continuerà a vivere grazie ai ricordi che abbiamo: era e sarà sempre l’icona della televisione, era e sarà sempre una forza della natura, era e sarà sempre nei nostri cuori! Si è scritto tanto di lei in questi giorni e come non poter parlare della ricetta del suo ragù alla bolognese? Impossibile non farlo! Per cui, vediamo insieme tutti i segreti della regina della tv per preparare un sugo delizioso che lei stessa ha imparato dal suo storico compagno, Sergio Japino, mentre erano in Spagna.

Potrebbe interessarti anche: Ragù pronto in 20 minuti: la ricetta per chi ha poco tempo ma vuol mangiare con gusto

Tutti i segreti del ragù alla bolognese di Raffaella Carrà

Raffaella Carrà ha lasciato tutti sbalorditi, un vuoto che sarà difficile colmare perché unica e speciale. Il suo caschetto biondo, la sua risata inconfondibile e contagiosa, il suo grandissimo cuore, la sua generosità e la sua umiltà, sarà tutto difficile dimenticare. Nonostante fosse una persona del mondo dello spettacolo, ognuno di noi la sentiva come una di famiglia.

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà (Fonte: Instagram Screenshot)

Eccezionale in tutti i campi, Raffaella Carrà, in un’occasione televisiva, si è divertita ai fornelli eseguendo la ricetta del ragù alla bolognese. Tutto ciò che serve per replicare il suo sugo è:

  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • cipolla, sedano e carote
  • prezzemolo
  • 350 gr carne macinata
  • vino rosso
  • salsiccia
  • sale, pepe
  • pomodori pelati

Iniziate soffriggendo lo spicchio d’aglio, la cipolla, il sedano, il prezzemolo e le carote nell’olio evo. Non appena sono ben rosolate, unite la carne macinata e la salsiccia. Successivamente sfumate con un po’ di vino rosso e, evaporata tutta la parte alcolica, unite i pomodori pelati e lasciate cuocere a lungo il sugo. Tutto qui! Una preparazione semplicissima e familiare, un po’ più leggera rispetto a quello tradizionale.

Da tutti noi,

ciao Raffaella.