La sfortuna di Salt Bae: chiusura a New York travolto dai debiti

Salt Bae travolto dalla sfortuna: ormai è tutto finito ha chiuso a New York: perchè?

La sfortuna di Salt Bae sembra non finire mai. Dopo essere diventato una celebrità mondiale grazie al suo talento culinario e alle sue imponenti bistecche, il famoso chef è ora alle prese con una serie di problemi che stanno mettendo a repentaglio il suo impero gastronomico.

salt bae
Sal Bae ad Abu Dabi (Instagram) – CheCucino.it

Salt Bae, il cui vero nome è Nusret Gökçe, è noto per il suo stile unico nel servire la carne. La sua fama è diventata tale che ha aperto ristoranti di successo a Istanbul, Dubai, Abu Dhabi e Miami. Ma è stata la sua apertura a New York a sancire la consacrazione internazionale del suo marchio.

Salt Bae travolto dai problemi: cosa succede a New York?

Tuttavia, le cose non sembrano andare per il verso giusto per Salt Bae. I suoi ristoranti sono stati oggetto di numerose controversie negli ultimi tempi. Alcuni dipendenti hanno denunciato situazioni di maltrattamenti verbali e tensioni nei locali. Anche i clienti hanno segnalato alcune azioni inappropriati e poco professionali da parte dello chef. In particolare, l’iniziativa di offrire uno sconto agli studenti di Harvard ha suscitato forti critiche e proteste.

Salt Bae
Salt Bae a Parigi (Instagram) – CheCucino.it

Questa serie di eventi ha fatto emergere numerosi problemi per Salt Bae, che ora si trova a dover affrontare anche una grave crisi economica. È stato annunciato che il suo ristorante a New York è stato chiuso. Sulla porta d’ingresso è affisso un cartello che annuncia il trasferimento, ma al momento non sono state fornite ulteriori informazioni. Nel frattempo, anche il ristorante di Londra sembra essere prossimo alla chiusura, il che lo ha portato a concentrarsi su questa filiale per cercare di evitarne il fallimento. Nonostante tutto, Salt Bae sembra non voler rinunciare al suo sogno imprenditoriale. Secondo quanto riferito al Corriere della Sera, il celebre chef ha in programma di aprire un ristorante a Milano nel 2023. Al momento, è alla ricerca del locale perfetto per iniziare questa nuova avventura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nusr_et#Saltbae (@nusr_et)

 In conclusione, la sfortuna sembra aver bussato alla porta di Salt Bae, mettendo a rischio il suo impero gastronomico. Con la chiusura del suo ristorante a New York e la possibile chiusura di quello di Londra, lui si trova ad affrontare una profonda crisi economica. Tuttavia, il celebre chef non sembra voler gettare la spugna e punta a rilanciarsi aprendo un nuovo ristorante a Milano. Sarà interessante vedere se riuscirà a superare questa bufera e riportare il suo marchio al successo che lo ha caratterizzato in passato.

Gestione cookie