Tutto quello che puoi fare con li bucce di mandarino. Sono davvero preziose

Il mandarino è uno dei frutti più consumati al mondo. Anche le sue bucce sono veramente preziose: tutto quello che puoi fare.

Bucce mandarino come usarle
Bucce mandarino (Foto da AdobeStock)

Il mandarino è il frutto dell’omonimo albero, considerato uno dei tre agrumi originali del genere Citrus che sono il cedro e il pomelo.

Ha un aspetto simile all’arancia ma è notevolmente più piccolo. Stando alle stime, questo frutto apporta pochissime calorie: circa 50 calorie ogni 100 grammi di prodotto.

Il mandarino è inoltre ricco di vitamina C, di sali minerali e di fibre. L’agrume in questione combatte la ritenzione idrica, purifica il corpo e contrasta problematiche come la stipsi.

Del mandarino non andrebbe buttato nulla: anche la parte bianca è commestibile e contiene una sostanza dalle proprietà miracolose.

Secondo alcuni studi, la parte bianca sotto la buccia contiene la nobiletina: quest’ultima protegge dal diabete di tipo 2 e da problemi cardiovascolari.

Anche la buccia è di estrema importanza: gettarla non è mai una grande cosa. Vediamo insieme tutto quello che puoi fare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Buccia di mandarino, non buttarla: tutto quello che puoi fare

La buccia di mandarino è di fondamentale importanza: non bisogna buttarla perché esistono mille modi per riutilizzarla.

Bucce mandarino come usarle
Mandarini nel piatto (Foto da AdobeStock)

LEGGI ANCHE –> Il Panettone Deluxe di Carlo Cracco accende la polemica. Ecco quanto costa

Anche la buccia è infatti ricca di vitamine di fibre. Per contrastare fastidi come tosse e raffreddore, è possibile ricreare un super infuso.

Aggiungete due cucchiai di bucce in un bicchiere di acqua bollente, lasciate riposare per un’ora, filtrate e bevete.

Come se non bastasse, con le scorze potete ricreare una potente maschera per il viso. Frullate la buccia e unitela con mezzo albume d’uovo: ottenete un composto cremoso. Applicatela sul viso e lasciate agire per una decina di minuti.

Aggiungendo un po’ di yogurt al composto, la crema sarà utilissima anche nel contrastare acne e macchie sulla pelle.

Potete inoltre trasformare le bucce in buonissimi canditi. Mettetele in un pentolino e fate bollire in acqua fino a renderle morbide. Versate l’acqua in un pentolino e aggiungete lo zucchero. Aggiungete le scorze ammorbidite e lasciatele assorbire lo zucchero. Togliete il pentolino dal fuoco, stendete le bucce su un pentolino e fatele raffreddare.

succo di mandarino
Succo di mandarino (foto da pixabay di Couleur)

Mettendo infine le bucce di mandarino sul termosifone caldo, si diffonderà un aroma inconfondibile per tutta la vostra abitazione. L’odore sarà strepitoso