2 ricette tricolori facili e veloci per tifare la nazionale italiana!

2 ricette tricolori da portare in tavola mentre tifiamo la nazionale azzurra. Ecco 2 idee facili e voloci per fare bella figura stasera!

2 ricette tricolori
foto YouTube

Tifare la Nazionale Italiana è una cosa seria, come anche avere degli ospiti a cena! Quale modo migliore allora di tifare se non con un buon piatto di cucina italiana mentre si vede la partita alla tv?

E allora per stasera ecco qualche idea tricolore da portare in tavola mentre tifiamo l’Italia.

2 ricette tricolori

Verde, bianco, rosso: non tutti ci fanno caso ma i 3 colori della bandiera italiana sono anche i 3 colori simbolo della dieta mediterranea che ha reso l’Italia famosa nel mondo.

La prima cosa da fare quindi per creare delle ricette tricolori è proprio armarsi degli ingredienti simbolo della nostra terra come basilico, mozzarella, pomodoro per sbizzarrirsi e creare tantissime ricette!

2 ricette tricolori
foto YouTube

Ne proponiamo 2, facili e veloci, per mangiare in compagnia e godersi la partita!

Pasta tricolore con zucchine, pomodori e pinoli

Ingredienti

320 gr pasta di semola

500 gr di pomodorini pizzutelli

150 gr di zucchine

2 spicchi aglio

1 mazzetto di menta

2 cucchiai di pinoli

q.b. origano secco

q.b. olio di oliva extravergine

q.b. sale

q.b. pepe

Procedimento

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli, trasferiteli in una terrina, unitevi l’aglio sbucciato e tagliato a fettine, la menta lavata e asciugata, un pizzico di origano e 6 cucchiai d’olio; salate, pepate e mescolate. Lasciate insaporire la salsa per un’ora.

Trascorsa l’ora di riposo lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo, tostate i pinoli in una padellina antiaderente senza condimento, lavate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili.

Scolate la pasta, passatela sotto un getto di acqua corrente per raffreddarla, scolatela di nuovo e conditela subito con il sugo preparato, poi unite le zucchine, cospargete con i pinoli, mescolate e servite.

Potrebbe interessarti anche -> Pasta tonnata, un primo piatto irrinunciabile per i pranzi estivi!

Pomodori ripieni con piselli

Ingredienti

8 pomodori

200 gr di scamorza affumicata

2 fette di pancarrè

200 gr di piselli

2 cipollotti

3 rametti di maggiorana

q.b. olio di oliva extravergine

q.b. sale

Preparazione

Mondate i cipollotti, tagliateli a fettine e fateli stufare in una padella con 3 cucchiai di olio per 3-4 minuti a fiamma bassa; poi unite i pisellini, una presa di sale e un mestolo d’acqua calda e cuoceteli coperti per 15 minuti.

Eliminate la crosta alle fette di pane, tagliatele a dadini e tostatele in un padellino con 2 cucchiai di olio fino a che assumono una leggera colorazione dorata.

Lavate i pomodori, togliete la calotta superiore, svuotateli dai semi e riempiteli con la scamorza mescolata con i pisellini, le foglie di maggiorana e i dadini di pane. Coprite i pomodori con la calotta asportata, disponeteli in una teglia rivestita con carta da forno.

In fine cuocete i pomodori ripieni con piselli per 15 minuti in forno a 200 °C. Serviteli caldi o tiepidi, come antipasto o secondo vegetariano.

Potrebbe interessarti anche -> Le patate: anche d’estate al centro della tavola! 2 ricette facili e gustose