Alessandro Borghese svela il suo piacere dell’estate: “Quella voglia di..”

Il noto chef Alessandro Borghese ama l’estate, i suoi sapori, i suoi profumi. In un video su Instagram ha svelato la sua voglia di… 

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese – Facebook

Alessandro Borghese è uno degli chef più amati d’Italia. Noto al grande pubblico per il suo programma “Quattro ristoranti” ha saputo conquistare tutti con la sua spontaneità, la sua bravura ed il suo fascino.

Dopo aver conseguito il diploma è volato in diverse parti del mondo per apprendere ed affinare le sue tecniche culinarie. Londra, Francia, New York, queste sono state solo alcune delle tappe che hanno contribuito a formare la sua preparazione.

La cucina è il suo mondo, la semplicità il suo cavallo di battaglia. Alessandro propone al suo pubblico una cucina veloce, saporita e con zero sprechi. La ricetta di oggi è un must dell’estate. Di cosa si tratta?

Un mix di sapori, Alessandro mangia, beve e si gode l’estate

La ricetta estiva che propone Alessandro Borghese è freschissima, saporita e molto facile da realizzare. Gli ingredienti sono tutti facili da reperire ed il risultato è garantito purché questi siano materie prime di qualità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Borghese Official (@borgheseale)

“L’estate è quella voglia di leggerezza e freschezza. Prova la Leffe Blonde, spillata alla temperatura giusta e pronta da bere, con la pasta fredda. Vedrai che abbinamento perfetto!”, esordisce lo chef sul suo canale Instagram.

L’estate è una delle stagioni che lo chef preferisce, ama i suoi profumi, i sapori, gli odori. Tutto è più bello ed una pasta fresca veloce veloce è quello che ci vuole. Quindi bando alle ciance e scopriamo insieme la ricetta.

Potrebbe interessarti anche: Francesco Renga, colazione super gustosa con il suo amore: “Prima che parta..”

Ingredienti

Gli ingredienti sono pochi ma devono essere di qualità:

Pasta, pennette, 100 gr a persona

Friarielli q.b.

Indugia q.b.

Finocchietto (rametti) q.b.

Limone (buccia grattugiata)  q.b.

Aglio

Sale, olio evo

Procedimento

Il procedimento è molto semplice.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo fate saltare in padella i friarielli con l’olio e l’aglio. Una volta che la pasta è cotta saltarla in padella con i friarielli, aggiungere la Indugia ed un po’ di finocchietto selvatico (in mancanza qualche seme). Infine spolverare il tutto con una bella grattugiata di scorza di limone.

Potrebbe interessarti anche: Dieta fruttariana, tutto quello che c’è da sapere: menù e consigli

Il piatto può essere servito subito oppure gustato freddo, in entrambi i casi sarà buonissimo. Buon appetito.