Calamari ripieni di purè: ricetta di un secondo piatto gustosissimo

Ecco la ricetta di un secondo di pesce gustoso, facile e veloce da realizzare: calamari ripieni di purè! Provali e sentirai che delizia. Scopriamo come si prepara e come rendere perfetto il piatto.

calamari ripieni di purè
Calamari ripieni con purè di patate (Fonte: Video Screenshot)

I calamari ripieni di purè di patate sono una ricetta facile e veloce da realizzare e da acquolina in bocca. Un secondo piatto di pesce gustosissimo, ideale da proporre nelle giornate estive. Ottimi da gustare a pranzo o cene con amici o parenti o per un’occasione speciale. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare una pietanza irresistibile.

Calamari ripieni di purè di patate: la ricetta e il procedimento facile e veloce

Se volete preparare un secondo piatto di pesce ricco di gusto che conquisterà anche il cuore dei più piccoli, questa è la ricetta che fa al caso vostro.

calamari freschi
Foto di Miguelpereda da Pixabay

Gli ingredienti per realizzare dei perfetti calamari ripieni di purè sono:

  • 8 calamari freschi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo q.b.
  • 1 uovo
  • 4 patate
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • 80 gr olive nere denocciolate
  • olio evo q.b.
  • misto per soffritto q.b.

Potrebbe interessarti anche: Finti calamari fritti: la ricetta che non lascerete più

Iniziate la ricetta lessando le patate in abbondante acqua. Non appena sono pronte, scolatele e lasciatele raffreddare completamente. Ora, sbucciatele, schiacciatele con uno schiacciapatate e inseritele in una ciotola capiente. Aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato, le olive nere denocciolate sminuzzate, l’erba cipollina e il prezzemolo tritati, il sale, il pepe e mescolate il tutto per far amalgamare bene gli ingredienti tra loro. A questo punto pulite e lavate i calamari. Togliete i tentacoli e le alette, sminuzzatele e ripassatele in padella con un filo d’olio evo e lo spicchio d’aglio tagliato a pezzettini.

Incorporateli al composto di patate e mescolate. Ora, non dovete fare altro che riempire i calamari e chiuderli con uno stuzzicadenti. Prendete una padella antiaderente e fate rosolare il misto per il soffritto con l’olio evo. Non appena le verdure si sono ammorbidite, unite i calamari ripieni e rosolateli bene su tutti i lati. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutta la parte alcolica. Lasciate cuocere a fuoco medio per il tempo necessario affinché i calamari si ammorbidiscano. Terminata la cottura, spegnete il fuoco e servite.

Buon appetito a tutti!