Carlo Cracco, qualcuno parla su di lui e confessa una verità inaspettata

Carlo Cracco, un retroscena sullo chef stellato è stato svelato da un volto di prestigio del settore che ha confessato un segreto inaspettato: finalmente la verità su quel famigerato episodio

Il protagonista delle notizie per quanto concerne il settore alta cucina di questo periodo è senza dubbio Carlo Cracco, con una serie di motivazione che al momento lo rendono il cuoco più chiacchierato. Prima per la notizia sui debiti contratti per il ristorante situato in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, fatto che ovviamente non corrisponde al reddito milionario annuale dello chef.

Carlo Cracco
Carlo Cracco (Credit Instagram)

Ad aumentare il clamore della notizia, le lamentele circa i prezzi troppo alti delle pietanze stellate servite nel menu, che ovviamente sono proporzionati all’elevata qualità dei prodotti. A questo evento, sussegue il dibattito scaturito dalle recensioni negative di un viaggiatore Frecciarossa, che avrebbe aspramente criticato un piatto firmato dal celebre cuoco presente all’interno del menu del servizio ristorazione.

PER NON PERDERE LE ULTIME NOTIZIE SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM TELEGRAM

Accuse respinte da Carlo Cracco, che afferma di non aver firmato il tagliere di bresaola e parmigiano chiacchierato, aggiungendo di non poter esercitare alcun controllo sul servizio di Frecciarossa. Una situazione delicata, a cui si aggiunge l’ultima verità inaspettata confessata proprio da un collega illustre del settore. Si tratta di Bruno Barbieri, che rivela la verità su quel famigerato episodio: cosa è successo davvero.

Carlo Cracco: la rivelazione di Bruno Barbieri

Il nome più chiacchierato del momento del settore cucina e forse anche del mondo televisivo è Carlo Cracco, un protagonista del susseguirsi di notizie che non riescono a mettere in cattiva luce lo chef. Prima quella sui debiti contratti dal ristorante, poi le critiche per l’ormai celebre tagliere sul Frecciarossa, non è un momento particolarmente brillante per la fama dello chef.

Carlo Cracco
Bruno Barbieri (Credit Instagram)

A questo quadro si aggiunge una recente dichiarazione di un collega illustre, che avrebbe finalmente rivelato la verità su un retroscena lungamente discusso in merito alla parentesi televisiva di MasterChef. Se Bruno Barbieri risulta infatti ancora all’interno della giuria del talent show, Carlo Cracco ha ormai abbandonato la trasmissione da diversi anni. Il motivo conclamato sarebbe il desiderio di dedicarsi ad altre attività, intenzione effettivamente dimostrata con una serie di progetti portati a termine, tra i quali la serie tv “Dinner Club”.

Tuttavia tutti ricordano il chiacchierato episodio del litigio dietro le quinte dei due chef, finalmente confermato dal conduttore di “4 Hotel” che ha rivelato nel dettaglio la verità. L’accesa discussione avvenne a causa di un piatto, i passatelli alle vongole, del quale Carlo Cracco ne criticava l’esecuzione, mentre Bruno Barbieri sosteneva il contrario. Al Quotidiano Nazionale, in occasione di un’intervista, lo chef rivela la verità fino ad ora tenuta nascosta: “Eravamo due galli in un pollaio, ma alla fine avevamo entrambi ragione”.