Ciambelle fritte senza uova

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 15 minuti
Ciambelle fritte senza uova: la preparazione

PRESENTAZIONE

Le ciambelle fritte senza uova sono un dolce assai diffusi nel periodo di Carnevale, ma nelle nostre case viene eseguito sempre più spesso nel corso dell’anno. Ideali da degustare a colazione, sono sempre ben accette anche in occasione di buffet, compleanni e spuntini pomeridiani.

ThinkstockPhotos-153856461 (1)

INGREDIENTI

  • 270 gr di farina
  • 25 ml di latte
  • 5 gr di sale
  • 100 ml di acqua
  • 25 gr di burro
  • 60 gr di zucchero
  • 15 gr di lievito di birra

PROCEDIMENTO

Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

Mescolate la farina con lo zucchero, il sale e il burro e poi addizionate il lievito sciolto e impastate aggiungendo l’acqua un po’ per volta.

Lavorate fino a quando non otterrete un impasto morbido e senza grumi.

Mettete l’impasto in una ciotola ricoperta da pellicola e fate lievitare per 2-3 ore, in modo da far raddoppiare il volume dell’impasto.

Trascorso il tempo di lievitazione staccate dei pezzetti di circa 80 gr, fate dei rotolini e chiudete a forma di ciambella.

Lasciate lievitare su un piano infarinato per circa un’ora e poi friggete in abbondante olio caldo, prestando attenzione a non farle colorire troppo.

Dopo averle scolate riponetele su della carta assrobente e infine nello zucchero semolato aromatizzato.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post