Focaccia millebolle: devi provarla. E’ facile e buona

Con un’alveolatura perfetta la focaccia millebolle è famosa per la sua alta digeribilità. Ecco come realizzarla in modo semplice. È divina!

Dall’apertitivo all’antipasto, ma ottima anche come spezza fame, questa focaccia prende la scena anche durante pici nic e buffet all’aperto e non.

focaccia mille bolle ricetta
Focaccia mille bolle conpomodorini e olive – CheCucino

Sono tante le occasioni in cui possiamo servire e gustare la focaccia millebolle. Si chiama così per le numerose bolle che si formano nella pasta.Si tratta di un impasto ad alta idratazione, e questo avviene grazie al fenomeno dell’autolisi, con un pre-impasto fatto a base di acqua e farina che serve a sviluppare la maglia glutinica e ad attivare meglio il lievito, che è in piccolissima quantità.

PER NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM E TELEGRAM

Il risultato è una grande leggerezza e soprattutto una digeribilità molto buona. Soffice all’interno, all’esterno invece presenza una croccantezza invitante e appetitosa.Sia che si realizzi a mano o che si usi la planetaria il procedimento è facile e dopo l’opportuno tempo di lievitazione si ottiene un prodotto fantastico, ottimo da mangiare in modo semplice o farcito come si preferisce.

Ingredienti e preparazione della focaccia millebolle

In questa ricetta vediamo un condimento molto semplice e buono a base di pomodorini e olive, con olio, sale e origano ad insaporire in modo classico e delicato. Ma le varianti possono essere tante, con salumi e formaggi, patate o verdure varie.

focaccia mille bolle ricetta
Impasto della focaccia nella teglia – CheCucino

INGREDIENTI (per una teglia da 20 x 30 cm)

Per il pre-impasto:

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina Manitoba
  • 250 ml di acqua

Per l’impasto:

  • 4 g di lievito di birra fresco
  • 90 ml di acqua
  • 10 g di sale
  • 50 ml di olio extravergine di oliva

Per la farcitura:

  • 300 g di pomodorini
  • 100 g di olive denocciolate
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Origano q.b.

PREPARAZIONE (90 minuti circa + 3 h lievitazione)

Si comincia col preparare il pre-impasto unendo entrambe le farina con l’acqua e impastando. Questa operazione può esser fatta sia a mano che con l’aiuto di una planetaria.Dopo aver ottenuto un panetto compatto bisogna metterlo a riposare per circa 45 minuti coperto da uno strofinaccio o dalla pellicola alimentare.Poi, trascorso questo tempo sbriciolarvi  dentro il lievito di birra e scioglierlo con l’aggiunta dell’acqua. Unire anche il sale e impastare per qualche minuto.

Poi aggiungere l’olio e quando sarà stato del tutto assorbito mettere l’impasto in lievitazione per 1 h e e30 minuti a temperatura ambiente comprendo con strofinaccio o pellicola.Trascorsa questa fase stendere l’impasto con le mani all’interno di una teglia delle dimensioni indicate unta di olio e piegando su stesso dare una forma rettangolare.

Agire con movimenti delicati per non sgonfiarlo troppo e subito dopo lasciarlo lievitare ancora 1 h e 30 minuti. In questo tempo si formeranno le tipiche bolle d’aria e assumerà un aspetto gonfio.Con le dita schiacciare formando dei buchi e lì inserire i pomodorini lavati e tagliati a metà. Aggiungere il resto del condimento: le olive, il sale, l’olio e un pò di pepe nero.

focaccia mille bolle ricetta
Olive e pomodorini – CheCucino

Infine, lasciar riposare ancora per 20 minuti prima di procedere alla cottura in forno preriscaldato statico a 230° per circa 25 minuti. La focaccia può esser conservata in un sacchetto per alimenti fino a 2 -3 giorni senza che perda la sua fragranza.

Gestione cookie