Gamberi super croccanti, con questa panatura è impossibile dire di no

La frittura di gamberi è una delle ricette di pesce più semplici. Non sempre però riescono super croccanti; eccetto che con questa panatura.

tempura di gamberi super croccante
Gamberi fritti (foto da pexels di jonathan-borba)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

In Giappone la chiamano tempura, qui da noi è sono i gamberi fritti, nei fatti parliamo di un finger food tra i più apprezzati in Italia e nel mondo.

Qualsiasi sia il nome con cui li si decide di chiamare, i gamberi in pastella sono una delle ricette di pesce più semplici da realizzare, o forse no? In effetti non sempre vengono super croccanti, con quel suono crunchy che si sente una volta messi in bocca. Niente paura, abbiamo la soluzione adatta, basta un semplice ingrediente per realizzare una panatura a cui sarà impossibile resistere.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gamberi fritti croccanti

Non la solita panatura fatta con acqua e farina, basta sostituire l’ H2O con una delle più famose bevande al mondo per riuscire ad ottenere un risultato perfetto. Ecco allora la ricetta ideale dei gamberi fritti croccanti.

gamberi fritti croccanti
Gamberi freschi (foto da pixabay di Viclinst90)

INGREDIENTI

  • 3 gamberi grandi
  • 100 g di farina
  • 120 ml di Coca Cola
  • Sale qb.
  • Pangrattato qb.
  • Olio di semi di girasole qb.

PROCEDIMENTO (circa 20 minuti)

Come tutte le ricette finger food anche questa va preparata sul momento per ottenere il risultato migliore, quindi per realizzare i gamberi super croccanti con questa panatura, iniziate pulendo per bene i protagonisti: privateli della testa, del guscio e dell’intestino, quindi infilzateli per la lunghezza con uno stecchino da spiedini.

Da parte passate a preparare la pastella: in un recipiente largo mescolate la Coca cola con la farina fino ad ottenere la classica pastella liquida, in un altro piatto invece versate quanto basta di pangrattato.

In una padella mettete a scaldare abbastanza olio di semi e passate a panare.

pastella con la coca cola
Coca cola (foto da pexels di alleksana)

A questo punto non resta che immergere i gamberi prima nella pastella di Coca cola e poi nel piatto con il pangrattato, quindi lasciateli friggere nell’olio bollente fino a doratura.

Scolateli su carta assorbente, quindi spostateli su di un piatto da portata o meglio ancora in un cestino (come un vero finger food richiede) e servite da soli o accompagnati dalle vostre salse preferite.

Gestione cookie