Occhi di Santa Lucia, i dolcetti tipici pugliesi che si preparano dal 13 Dicembre

Occhi di Santa Lucia, i dolcetti pugliesi che si preparano dal giorno di Santa Lucia per tutte le feste natalizie. Ecco come realizzarli.

occhi di Santa Lucia dolcetti pugliesi ricetta natale
Occhi di Santa Lucia (foto di SCPixBit AdobeStock)

Gli occhi di Santa Lucia sono dei dolcetti simili ai taralli, ma di dimensioni più ridotte, tipici della Puglia. Tradizionalmente si preparano proprio il 13 Dicembre, il giorno di Santa Lucia, e per tutto il periodo natalizio, è una ricetta tramandata di generazione in generazione.

Realizzati con pochi ingredienti, questi deliziosi biscottini sono ricoperti di una dolcissima glassa fatta con acqua e zucchero, e sono amatissimi da grandi e piccini.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questa ricetta.

Occhi di Santa Lucia, ingredienti e procedimento

Questi dolcetti deliziosi si possono conservare a temperatura ambiente chiusi in un sacchetto o ina scatola per 4/5 giorni. 

occhi di Santa Lucia dolcetti pugliesi ricetta natale
I taralli dolci ricoperti dalla glassa (foto di Only Fabrizio AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 18 dolcetti)

  • 250 gr di farina 00
  • 50 gr di vino bianco
  • 1 uovo
  • 5o gr di olio d’oliva

Per la glassa:

  • 25 gr di acqua
  • 150 gr di zucchero a velo

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti)

Per preparare gli occhi di Santa Lucia per prima cosa prendiamo una ciotola e versiamoci la farina, l’olio, il vino e un uovo. Mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Trasferiamolo su una spianatoia, quindi preleviamone una parte e copriamo il resto con la pellicola per evitare che si secchi. Formiamo un filone spesso circa 1,5 cm, e tagliamo poi dei pezzi lunghi circa 10 cm.

Con ogni pezzo formiamo un anellino richiudendolo su se stesso e continuiamo così fino alla fine dell’impasto.  Trasferiamoli tutti su una teglia foderata con carta forno e cuociamoli in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti. Una volta cotti sforniamoli e lasciamoli raffreddare.

Prepariamo quindi la glassa, versando in una ciotola zucchero a velo e acqua. Poi mescoliamo con una frusta fino ad ottenere una glassa liscia.

Prendiamo i biscottini ormai freddi e immergiamoli solo dal lato superiore nella glassa, poi trasferiamoli su un vassoietto foderato con la carta forno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> 11 Novembre San Martino, in Veneto si festeggia così. Ricetta super colorata

occhi di Santa Lucia dolcetti pugliesi ricetta natale
I dolcetti pronti da mangiare (foto di UMB-O AdobeStock)

Lasciamo raffreddare completamente la glassa e serviamo i nostri occhi di Santa Lucia.

Gestione cookie