Polpettone freddo di tonno, patate e ricotta: una ricetta estiva e gustosa

Polpettone freddo di tonno, patate e ricotta: una vera golosità estiva. Scopriamo insieme la ricetta che lascerà tutti a bocca aperta!

polpettone freddo
foto YouTube

In estate si sa viene voglia di sapori leggeri ma al tempo stesso gustosi e facili da preparare, e anche da conservare e mangiare freddi!

Ecco allora che prendono piede ricette con ingredienti che tutti abbiamo in frigo, semplici da reperire e possibilmente freschi!

Per fare un figurone con gli ospiti che arrivano all’improvviso c’è una ricetta gustosa e fresca: il polpettone freddo di tonno, patate e ricotta, che lascerà di sicuro tutti a bocca aperta per il suo gusto incredibilmente estivo!

Polpettone freddo di tonno, patate e ricotta: la ricetta

Il polpettone freddo con tonno patate e ricotta è un secondo piatto facilissimo da preparare, saporito, gustoso e perfetto per la stagione calda. Potete prepararlo anche il giorno prima e portarlo al mare, in gita o anche in ufficio.

polpettone freddo
foto YouTube

Ingredienti

400 g di tonno
500 g di patate
100 g di ricotta
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
scorza di 1 limone
Prezzemolo
Sale

Potrebbe interessarti anche -> Cozze gratinate: il segreto della ricetta per renderle perfette

Preparazione

Mettete in una pentola le patate con la buccia, copritele con acqua fredda e fatele cuocere fino a che diventeranno morbide; dopodiché scolatele e schiacciatele mentre sono ancora calde con lo schiacciapatate e poi mettetele in una ciotola.

Unite il tonno sott’olio ben sgocciolato e sbriciolato con le mani, unite la ricotta e mescolate bene.

Aggiungete un pizzico di sale, i capperi e il prezzemolo tritato finemente.

Unite anche la scorza del limone grattugiata e amalgamate bene tutto il composto.

Mettete il composto per il polpettone freddo nella pellicola trasparente e, con le mani inumidite, create la forma del polpettone.

Mettete il polpettone freddo a rassodare in frigo per mezz’ora circa e prima di servirlo decoratelo con fettine di limone.

Potrebbe interessarti anche -> Come cucinare il baccalà: 5 ricette da leccarsi i baffi