Prendi quella zucca che hai in frigorifero, tagliala a cubetti e ti faccio fare un primo strepitoso

Zucca a cubetti per un primo da favola: si aggiungono altri due ingredienti ed è pronto un piatto ideale per l’autunno. La ricetta facilissima!

Anche se le temperature suggeriscono altro, siamo ormai traghettati ufficialmente in autunno, la stagione dei colori caldi, dei profumi e degli odori del bosco, delle pietanze calde e piene di coccole. Insieme alle castagne e ai funghi, la zucca è una grande protagonista di questo magico periodo. Ideale per preparare tantissime buone ricette, si mantiene a lungo, sia in frigo che in congelatore, così da essere un’ottima scorta per tutto l’inverno.

zucca cubetti primo cosa preparare
Zucca a cubetti pronta per essere cucinata (Canva) – CheCucino.it

Se ne hai alcuni pezzettini già in frigo oggi ti proponiamo un primo piatto strepitoso, che arriva direttamente dalla campagna e dalla tradizione dei nostri nonni. Tre semplici ingredienti che sono in grado di restituire un pasto caldo, avvolgente e super gustoso. Pasta o riso poco importa, ad ognuno la scelta che preferisce. Vi sveliamo di cosa si tratta.

La zucca a cubetti per un  primo piatto facile e super gustoso

Nutriente e cremosa, facile da realizzare e dal sapore così buono che non vi sembrerà vero tant’è che si presta a diverse varianti. Parliamo della zuppa di zucca, ceci e patate, perfetta per l’autunno e anche per l’inverno, da servire con la pasta o con il riso ma anche con un pane tostato senza aggiungere altro. Insomma, ognuno può farla a proprio modo ma è sempre squisita.

zucca cubetti primo ricetta
Ingredienti per la zuppa di zucca, ceci e patate (Canva) – CheCucino.it

Tempo di preparazione: 15 Minuti

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

400 gr di zucca

480 gr di ceci precotti

2 patate medie

1/2cipolla

2 carote

4 pomodori pelati

1 ciuffo di prezzemolo

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio di oliva q.b.

8 fette di pane raffermo

Preparazione della zuppa di zucca, ceci e patate

Per preparare questa gustosa zuppa si inizia inserendo, nel tegame, le verdure. Prima l’olio insieme alla cipolla tagliata sottile, facendo scaldare e rosolare a fiamma moderata per poi tuffare dentro patate, zucca e carote tagliate a cubetti. Si mescola, si lascia rosolare mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, per evitare che si attacchino al fondo.

Quando le verdure sono morbide si aggiungono i legumi, già precotti insieme al brodo di conservazione, e poi anche i pomodori. Si aggiunge un altro po’ di acqua fino a coprire le verdure, si sala e si impepa e si lascia cuocere per almeno 15-20 minuti o comunque fino a quando la zuppa non sarà densa: né eccessivamente asciutta, né tantomeno troppo brodosa. A fine cotture si aggiunge una spolverata di prezzemolo e si aggiunge una bella fetta di pane tostato per creare dei crostini e la zuppa è pronta.

Alcuni consigli

Per chi adora mangiare la zuppa sottoforma di ministra può aggiungere o la pasta o il riso: basta allungare il brodo di cottura e far amalgamare tutto insieme. Per chi, invece, preferisce le vellutate e le zuppe cremose può mixare tutto con il frullatore ad immersione e aggiungere alla fine dei gustosi crostini.

Gestione cookie