Ravioli con ricotta e fichi al profumo di limone: la ricetta

Ecco la ricetta di un primo piatto con un ingrediente di stagione davvero squisito: ravioli con ricotta e fichi al profumo di limone. Scopriamo come si prepara questo primo piatto delizioso e prelibato.

ravioli ricotta e fichi
Foto di Bernadette Wurzinger da Pixabay

I fichi sono il frutto tipico di questa stagione. Compaiono in questo periodo ed è possibile trovarli fino a settembre. Con i fichi si possono eseguire diverse ricette saporite e particolari, una tra queste è quella dei ravioli con ricotta e fichi al profumo di limone. Un primo piatto corposo e ricco di gusto che conquisterà anche i palati più esigenti. Vediamo insieme quali sono gli ingredienti e il procedimento per creare questa pietanza.

Potrebbe interessarti anche: Ravioli con cernia e crema di pistacchi: ricetta è irresistibile

Ricetta ravioli con ricotta e fichi: il procedimento per renderli perfetti

Se volete preparare un primo piatto squisito e che lascerà tutti a bocca aperta, non dovete fare altro che eseguire la ricetta dei ravioli con ricotta e fichi al profumo di limone.

fichi freschi
Foto di Couleur da Pixabay

Gli ingredienti che vi servono per preparare questo primo piatto strepitoso sono:

  • 300 gr farina 00
  • 3 uova + 1 per il ripieno
  • sale, pepe q.b.
  • 300 gr fichi
  • 300 gr ricotta
  • scorza di un limone grattugiata

Iniziate preparando l’impasto per fare i ravioli. Mettete su un piano da lavoro la farina e al centro le uova con il sale. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno quindici minuti. Nel frattempo, preparate il ripieno. Inserite in una ciotola capiente la ricotta, il sale, il pepe, l’uovo, la scorza grattugiata del limone, i fichi precedentemente sbucciati e tritati. Mescolate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti tra loro e mettete da parte.

Trascorso il tempo di riposo, prendete l’impasto e stendetelo in sfoglie sottili. Farcite una sfoglia con il composto di ricotta e fichi lasciando circa 3 cm da un ripieno e l’altro. Adagiate sopra una seconda sfoglia facendo una leggera pressione sui bordi per sigillarle bene. Ora, dividete ciascun raviolo con una rotella e riponeteli su un vassoio leggermente infarinato. Terminato l’impasto e il ripieno, mettete la pentola con abbondante acqua salata per la cottura dei ravioli. Quando l’acqua bolle,calateli e scolateli non appena saranno cotti. Scegliete il classico condimento burro e salvia ed ecco che il vostro primo piatto è pronto per essere gustato.

Buon appetito a tutti!