Rosti di zucchine cotti nella friggitrice ad aria. Una vera delizia

I rosti di zucchine sono un piatto davvero gustoso. Possono essere serviti come antipasto oppure aperitivo

Rosti zucchine
Rosti zucchine-foto instagram @sa_che_cucine

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se avete delle zucchine in casa dovete per forza preparare i rosti di zucchine. Sono squisiti e possono essere serviti come antipasto o come secondo piatto.

È una ricetta perfetta per l’estate perché è un piatto semplice e sfizioso. Si cuociono poi facilmente nella friggitrice ad aria.

I rosti sono delle frittelle salate che si preparano sopratutto in Svizzera, Subtirolo e Austria. Si possono preparare anche con le patate.

Ingredienti e preparazione dei rosti di zucchine

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente i rosti di zucchine.

Rosti
Rosti-foto instagram @cuoriveggie

INGREDIENTI (12 rosti)

  • 30 gr Farina 00
  • 600 gr Zucchine
  • 1 Uovo
  • 30 gr Parmigiano grattugiato
  • 1 Mazzetto prezzemolo
  • Pepe
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • 50 gr Stracchino vegano
  • 4 Foglie basilico

PREPARAZIONE (30 minuti)

Come prima cosa, lavare le zucchine ed eliminare le estremità. Grattugiarle poi con i fori larghi e asciugarle tamponandole con la carta da cucina.

Mettere poi le zucchine dentro ad una ciotola e aggiungere l’uovo, il parmigiano, la farina, il prezzemolo, il sale e il pepe e mescolare tutto.

A questo punto preriscaldare la friggitrice ad aria a 180° per 4 minuti. Tagliare poi la carta forno in quadrati e sopra ogni foglietto di carta forno spennellare un goccio d’olio e mettere sopra un cucchiaio abbondante di composto. Livellarlo e dargli la forma tonda appiattita tipica dei rosti.

Mettere poi i fogli di carta da forno sopra i rosti di zucchine sul cestello della friggitrice ad aria. Si possono cuocere sia nella friggitrice ad aria a cassetto sia in quella a fornetto. In entrambi i casi la cottura va impostata a 180° per 15 minuti. Non è necessario girarli a metà cottura, saranno ben cotti.

Rosti
Rosti-foto instagram @la_sevetella_

Si possono gustare in questo modo oppure si possono farcire con quello che più preferite, per esempio si può usare il stracchino vegano mettendolo tra un rosto e l’altro. Infine concludere con le foglie di basilico. Eventualmente i rosti si possono cuocere anche in forno ventilato a 190 gradi per 20 minuti o in forno statico sempre a 190 gradi per 25 minuti.