Sonniferi naturali: i rimedi più potenti per dormire meglio

Dormire è di fondamentale importanza, ma in molti non riescono a farlo: vediamo insieme la lista dei sonniferi naturali.

Sonniferi naturali rimedi potenti
Letto con lenzuolo (Foto da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

In un mondo così complesso come quello di oggi, una pratica importantissima come il dormire è diventata davvero complicata.

In molti lamentano problemi di insonnia: c’è chi fa fatica ad addormentarsi, chi si sveglia continuamente nel corso della notte e chi invece riesce a riposare soltanto per poche ore.

Ci sono alcuni prodotti in natura che però aiutano tantissimo a combattere l’insonnia: vengono definiti come dei veri e propri sonniferi naturali.

Sonniferi naturali: i rimedi più potenti per dormire meglio

Per combattere l’insonnia, bisogna testare sicuramente questi prodotti che sono dei veri e propri sonniferi naturali.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sonniferi naturali rimedi potenti
Camomilla (Foto da Pixabay)
  • La passiflora è probabilmente tra i rimedi più forti per dormire bene. Preparata sotto forma di tisana può diventare sia un potente calmante che un forte sonnifero. Non ci sono particolari controindicazioni legate al suo uso.
  • La melatonina  è una sostanza che regola il ciclo veglia-sonno. E’ un sonnifero naturale dal momento che agisce sulla qualità del riposo notturno.
  • La melissa è facile da trovare: la vendono in erboristeria. E’ tra i sonniferi più comuni al mondo.
  • La valeriana è indubbiamente presente nella lista dei sonniferi naturali. Gli effetti sono garantiti: prima di assumerla, occorrerebbe un via libera del medico.
  • Per quanto concerne il tiglio, può essere consumato sia come tisana che come integratore alimentare.
Sonniferi naturali rimedi potenti
Letto matrimoniale (Foto da AdobeStock)

Ci sono casi gravi in cui anche questi rimedi naturali non funzionano: se l’insonnia non sparisce, bisogna parlare necessariamente con il proprio medico e capire il da farsi. In questi anni, questa problematica ha iniziato ad infastidire diverse persone: l’ansia per la pandemia, poi per la Guerra e poi per il rincaro e l’aumento dei costi hanno spiazzato ovviamente tutti.