Stefano De Martino ci svela un segreto. Grazie a lui sarete bravissime!

Il famosissimo ballerino Stefano De Martino ci svela un segreto. Grazie a questa “soffiata” sarete delle cuoche fenomenali. 

Stefano De Martino
Stefano De Martino

Stefano De Martino ha condiviso con i suoi follower un segreto davvero gustoso. Da buon napoletano ama la cucina classica, la cucina buona e di sostanza, tramite il suo canale ha proposto una ricetta senza tempo, gli spaghetti al profumo di limone. 

Una pietanza estiva, fresca, gustosa, facile da preparare. Seguendo i consigli di Stefano diventerete bravissime a preparare questa pasta, non ne potrete fare più a meno.

Ottima sia a pranzo ma anche a cena, da condividere con gli amici e un buon bicchiere di vino.

Spaghetti al limone, un must della cucina partenopea

Lo spaghetto al limone che ci propone il ballerino Stefano De Martino è una rivisitazione della tradizione Procidana. Pochi ingredienti ma ottimi, per la riuscita di questo piatto ci vogliono davvero pochi minuti.

pasta ricotta e limone
immagine YouTube

Ingredienti: 

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Aglio q.b.

Burro 3 noci

Limoni di Procida qualità pane

Menta per cucinare

Pepe q.b.

Pecorino / Parmigiano q.b.

Latte q.b.

Farina q.b.

Potrebbe interessarti anche :

Procedimento da calibrare in base a quanta pasta volete mangiare: 

Tagliare a pezzetti il limone pane, privo di scorza, e metterlo in acqua fredda con pepe e sale. Lasciare il limone a riposare per almeno una mezz’ora.

Prendete la scorza del limone, una parte la grattugiate ed una parte la tagliate a julienne.

Prendete la menta (da cucina che è diversa da quella per i cocktail) tagliuzzatela e mettetela da parte.

Premere un limone per ogni 4 persone, il succo ricavato va emulsionato con farina, pepe, sale e latte q.b. Deve risultare una cremina non troppo liquida ma nemmeno troppo densa.

Accendere l’acqua per calare gli spaghetti, nel frattempo in una capiente padella mettete 2 cucchiai di olio (per persona) 3 noci di burro, qualche spicchio d’aglio in camicia e la menta tritata. Fate soffriggere, togliete l’aglio e spegnete il fuoco.

Potrebbe interessarti anche: Pizzette di zucchine, sfizioso finger food estivo da leccarsi i baffi!

Quando la pasta è al dente, versatela nel sughetto di olio, burro, menta e pepe, fate insaporire a fiamma vivace. Spegnete ed aggiungete l’emulsione con limone, latte e farina. Aggiungere i pezzettini di limone (ben scolati), la scorza grattugiata e tagliata a julienne.

A piacere potete mettere una spolverata di pecorino o parmigiano. Servire con un’altra spolverata di menta.

Potrebbe interessarti anche: Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli mostrano il loro preferito. A chi non piace?