Sfoglia della nonna, l’antica ricetta da farcire con crema e pinoli non delude mai

La torta della nonna è un classico della cucina italiana, la sfoglia della nonna è una rivisitazione della ricetta con crema pasticcera e pinoli.

torta della nonna ricetta facile
Torta della nonna con crema e pinoli (foto da Adobe Stock di Olga)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI

La torta della nonna è un dolce italiano diventato un classico della cucina nostrana conosciuta in tutto il mondo.

Le sue origini sono aretine e si tratta essenzialmente di una torta di pasta frolla ripiena di crema pasticcera e ricoperta di pinoli. La sfoglia della nonna, che vi proponiamo di seguito, è una rivisitazione del dolce più conosciuto ma con un procedimento di più semplice realizzazione.

La differenza di questa torta da quella originale è che prevede una base più alta e morbida e non ha copertura.

Sfoglia della nonna, la ricetta rivisitata

Vediamo, quindi, come si realizza questa torta con crema pasticcera e pinoli ma in una maniera più semplice. Il segreto, comunque, resta sempre l’utilizzo di prodotti freschissimi.

ingredienti per pasta frolla
Ingredienti per preparare la pasta frolla (foto Adobe Stock di vpardi)

INGREDIENTI

  • 130 gr di farina 00
  • 100 gr di maizena
  • 150 gr di zucchero
  • 130 gr di olio di semi
  • 3 uova
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

  • 500 gr di latte intero
  • 130 gr di zucchero
  • 7 tuorli
  • 40 gr di amido di riso (o di mais)
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 1/2 scorza di limone

Per la decorazione finale:

  • 40 g di pinoli
  • Zucchero a velo qb.

PROCEDIMENTO (circa 75 minuti)

Per preparare la sfoglia della nonna, iniziate preparando la crema pasticcera, la nostra ricetta la trovate a questo link.

Una volta fatto questo passaggio, mentre la crema si raffredda, passate a preparare la base: in un boccale unite l’olio e le uova e, aiutandovi con il frullatore ad immersione, frullate fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Trasferite il tutto in una terrina con lo zucchero a cui unirete anche l’estratto di vaniglia e lavorate con le fruste elettriche. Proseguite aggiungendo dopo qualche minuto la farina, la maizena e il lievito setacciati, versandoli un po’ alla volta. Amalgamate fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi, in chiusura aggiungete il pizzico di sale.

A questo punto, versate l’impasto in uno stampo furbo di 27-28 cm di diametro e dai bordi più alti, precedentemente imburrato. Quindi infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.

Trascorso il tempo, prima di sfornare, fate la prova stecchino. Lasciatela raffreddare e solo quando sarà pronta capovolgetela in un piatto da portata.

crema pasticcera per dolci
Crema pasticcera (foto Adobe-stock di keko64)

Completate la sfoglia della nonna versando nell’incavo della base la crema pasticcera. Decorate con i pinoli e lo zucchero a velo, quindi servite.