Treccia salata, l’alternativa al pane golosissima. Ricetta facile e deliziosa

La treccia salata è una ricetta gustosa con cui portare in tavola un’alternativa al pane dal sapore travolgente. Si realizza con una ricetta facilissima, super veloce.

Treccia salata: la ricetta
Treccia salata (Foto di Markus Baumeler da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Voglia di portare qualcosa di un po’ diverso in tavola rispetto al solito pane?  Arriva una ricetta travolgente alternativa con cui dare vita a una treccia salata da urlo grazie a cui deliziare qualsiasi commensale, deliziandolo con questa ricetta originale.

Facile da realizzare, darà vita a un prodotto da forno cucinato nella propria cucina ottenendo così una delizia al pari di quelle comprate dal panettiere.

Treccia salata: la ricetta

Grazie a facili step, si dà vita a una ricetta sbalorditiva con cui è protagonista una treccia salata da batticuore.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come eliminare batteri sporco lavandino
Farina (Foto di Bru-No per Pixabay)

INGREDIENTI

  • 200 ml di latte
  • 50 gr di burro
  • 500 gr di farina
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 2 uova
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1  cucchiaio sale
  • 1/2 cubetto lievito birra
  • 150 gr di pomodori secchi
  • semi vari q.b.

PROCEDIMENTO

Si parte scaldando latte, burro e zucchero in un pentolino creando un composto tiepido, mescolato per bene e aggiungere poi le uova aiutandosi con una forchetta per amalgamare al meglio.

Di seguito si incorpora la farina poco alla volta, il sale e gli altri ingredienti: una volta ottenuta una consistenza morbida si lavora con le mani per ottenere un composto omogeno.

Si trasferisce il composto in un recipiente coprendolo con una pellicola da cucina e lasciando riposare in un luogo caldo per un’ora (per farlo raddoppiare).

Altro step vede la fase dei pomodori secchi da immergere in acqua fredda: passato questo tempo si scolano e poi si tamponano con un canovaccio.

Si tagliano poi a pezzetti e si versano in un mixer aggiungendo l’olio per ottenere una salsa dalla composizione cremosa. Va ripreso di seguito il panetto creato con la farina per poi ricavare un rettangolo aiutandosi con un un mattarello: è arrivato il momento di tagliarlo in tre strisce (larghe 15 cm) per poi inserire all’interno i pomodori secchi e arrotolarli su se stessi, formando dei cilindri.

semi lino ricetta pane low carb
Semi di lino (Foto di Pezibear da Pixabay)

Questi vanno poi uniti tra loro creando una treccia da inserire in una teglia infarinata – si fa lievitare per un paio di ore. Si spennala con olio e latte e poi si spolverano i semi: per tre quarti d’ora si cuoce a 180 gradi in forno..

Gestione cookie