3 idee di insalate: ricette super estive, veloci e sfiziose

Ecco 3 idee di insalate per un salvacena o per un pranzo veloce, ma comunque sfizioso. Facilissime, nessuno saprà resistere.

Caprese con fette di pane e cetriolo ricetta antipasto
Caprese (Foto di Markus Spiske da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gusto e sapore pur restando leggeri. L’insalata è un must in fatto di estate, sempre irrinunciabile: con il caldo la voglia di gustare piatti caldi diminuisce, prediligendo ricette fresche.

Ma se non si ha voglia di mangiare la classica insalata, considerato spesso poco saporita, arriva un‘opzione perfetta a prova di vegani.

Grazie a semplici step si crea un qualcosa di magico: il risultato è garantito nessuno saprà resistere, tutti ne saranno folgorati. Perfette anche per chi è a dieta faranno un successone: oltre alla loro bontà hanno il pregio di essere cucinabili in tempi davvero record.

3 idee di insalate: le ricette sfiziose

Essere vegetariani non significa rinunciare al gusto: ecco tre insalate veg perfette per l’estate salvacena, molto deliziose.

2 idee per insalate di riso
2 idee per insalate di riso (Foto di M.studio AdobeStock)
  • Ceci, fagioli e pomodorini gialli: si parte facendo passare i ceci sotto l’acqua per poi farli scaldare nel microonde (se le pellicine danno fastidio si possono togliere). Si cuociono i fagioli e si tagliano a pezzetti i pomodorini gialli Il tutto va mischiato, aggiungendo un filo d’olio.
  • Pomodori, mozzarelline e lattuga: si tagliano i pomodori e le mozzarelline per poi aggiungerle alla lattuga e poi salare a piacere versando anche un filo d’olio e del rosmarino o una foglia di basilico
  • Uova strapazzate, peperone e lattuga: si parte cuocendo le uova facendole strapazzate in padella, intanto si cuociono i peperoni. Il tutto va aggiunto insieme alla lattuga.
Come mangiare insalata senza gonfiore metodo
Insalate (Foto di maxmann per Pixabay)

Offrendo queste insalate – condendole con un filo d’olio – per i commensali si andrà sul sicuro: nessuno saprà resistere il bis è assicurato. Fresche e colorate permettono di saziarsi sfatando il falso mito che mangiare lattuga significhi digiunare.