7 tisane detox dopo le abbuffate, ognuna ha una funzione specifica: -3 kg subito

Dopo le grandi abbuffate delle festività pasquali, è arrivato il momento di rimettersi in forma: 7 tisane detox che vi faranno impazzire.

Tisane detox dopo abbuffate
Tisana in tazza (Foto di xyz per AdobeStock)

Nel corso delle festività Pasquali, quasi tutti hanno esagerato mangiando un grande quantitativo di alimenti. In questa particolare ricorrenza dell’anno, in ogni angolo d’Italia si preparano piatti tipici super calorici.

Il casatiello, ad esempio, è davvero buonissimo ma è una bomba assurda dal punto di vista dei nutrienti. Anche cose come torte pasqualine, rustici, pizze ripiene e tagliate di salumi fanno molto male alla linea.

Come se non bastasse, anche per i dolci è impossibile resistere: dalle Uova di cioccolato alle pastiere, passando per le colombe fino ad arrivare ai casatielli dolci. Con tutte queste leccornie a disposizione, è impossibile non deliziare il palato.

Dopo questa parentesi, è arrivato il momento di rimettersi in forma: iniziamo consigliandovi 7 tisane detox, ognuna con la sua funzione specifica.

7 tisane detox dopo le grandi abbuffate: ognuna ha una sua funzione

Da qualche annetto, sta riscuotendo sempre più successo il metodo detox per dimagrire. In realtà, non si tratta di una dieta unica ma di una serie di prodotti e di preparati che vi faranno sgonfiare e vi depureranno l’organismo. Quest’oggi, suggeriamo 7 tisane detox, utili dopo le grandi abbuffate di questi giorni.

Tisane detox dopo abbuffate
Tisana zenzero e limone (Foto di Leon_ting per Pixabay)
  • Tisana depurativa generale. Dopo una durata di 5 minuti per bollire, lasciate riposare in infusione per una decina di minuti. Gli ingredienti sono pochissimi: 25 g di bardana, 25 g di semi di cardo mariano, 25 g di semi di finocchio e 25 g di radice Tarassaco.
  • Tisana depurativa e digestiva. Bollite per appena due minuti e lasciate in infusione per una decina di minuti. Bastano 10 g di curcuma in polvere, 20 g di Meliloto, 30 g di fiori e di foglie di Malva e 40 g di radice di Tarassaco.
  • Tisana per depurare il fegato. Ingredienti base: mezzo cucchiaino di radici di Tarassaco, mezzo cucchiaino di foglie di Salvia, mezzo cucchiaino di semi di Cardo mariano e mezzo cucchiaino di foglie di carciofo. Bollire per 5, massimo 6 minuti e contate dieci minuti come tempo di riposo.
  • Tisana per i reni. In questo caso, bollite l’acqua per tre minuti e aggiungete dopo gli ingredienti, lasciano riposare per una decina di minuti. Ingredienti: un cucchiaino di rizoma di Gramigna, 1 cucchiaino di ortica e un cucchiaino di betulla.
  • Tisana depurativa per chi segue già una dieta. Bollite per 5-6 minuti e fate riposare in infusione per 5 minuti. In questo caso, diversi sono gli ingredienti: 25 g di radice di Tarassaco, 20 g di rizoma di Gramigna, 15 g di Bardana, 15 g di foglie di menta, 15 g di radice di Liquirizia.
  • Tisana zenzero e limone per reni e intestino. Questa è probabilmente una delle tisane più famose. 2 cm di radice fresca di zenzero, un cucchiaio di succo di limone e una fetta di limone. Bollite per un lasso di tempo ricompreso tra gli otto e i dieci minuti e lasciare riposare per 5 minuti.
  • Tisana depurativa con effetto diuretico. Tempi di bollitura: 3, massimo 4 minuti. Tempo di riposo: 10 minuti. Ingredienti base: 25 g di foglie di Carciofo, 20 g di radice Tarassaco, 15 g di foglie di menta, 25 g di semi di finocchio e 15 g di fiori e foglie di malva.
Tisane detox dopo abbuffate
Tarassaco (Foto di Peggy per Pixabay)

Alcune di queste tisane sono facilmente reperibili nei supermercati, in appositi scatoli. Gli infusi, tuttavia, sono facilissimi da preparare: il risultato sarà eccezionale, e il metabolismo verrà accelerato.